Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-06142017-173621


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
AVAGNANO, FEDERICA
Indirizzo email
av.federica@gmail.com
URN
etd-06142017-173621
Titolo
I Versi militari di Umberto Saba. Proposta di un'edizione critica
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
ITALIANISTICA
Commissione
relatore Prof. Curti, Luca
relatore Prof. Masi, Giorgio
Parole chiave
  • saba
  • edizione critica
  • versi militari
Data inizio appello
30/06/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
30/06/2020
Riassunto analitico
Il mio lavoro si presenta come una proposta di edizione critica dei Versi militari di Umberto Saba.
In primo luogo ho ritenuto necessario tracciare una storia dell’evoluzione della raccolta e, di conseguenza, del Canzoniere in cui essi sono contenuti: i Versi militari compaiono per la prima volta in Poesie nel 1911 e saranno poi presenti in ogni stampa del Canzoniere, a partire dal 1921; essi si trovano anche in Ammonizione e altre poesie del 1932. In particolare ho consultato due autografi di Saba, un dattiloscritto del 1943 e un manoscritto del 1945, conservati presso la Libreria Antiquaria di Trieste.
Dopo aver fornito un quadro generale dei testimoni ho descritto e commentato l’edizione critica del Canzoniere 1921 curata da Giordano Castellani. Si tratta di un lavoro di fondamentale importanza ma purtroppo limitato, in quanto mancante di una qualsiasi attenzione alle lezioni successive. Il filologo ha poi pubblicato un articolo in merito ad una possibile nuova edizione critica, che interessi le vicende del Canzoniere dopo il 1945. Tuttavia tale opera non è mai stata realizzata né da Castellani né da un altro studioso.
Il corpo centrale del mio lavoro è costituito dalla proposta di un’edizione critica dei Versi militari. Ho scelto di separare le due fasi redazionali del 1921 e del 1945, mettendo a testo le due stampe e presentando un apparato a piè di pagina solo genetico per la prima e genetico ed evolutivo per la seconda.
Nell’ultimo capitolo ho introdotto alcuni commenti sulle varianti presenti nella raccolta.
File