Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-06062007-144549


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
Aloisi, Alessandra
URN
etd-06062007-144549
Titolo
L'ordine della Natura in Leibniz e Spinoza
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
FILOSOFIA E FORME DEL SAPERE
Commissione
Relatore Amoroso, Leonardo
Relatore Cavallo, Tomaso
Parole chiave
  • armonia
  • finalità
  • bellezza
  • filosofia
  • pregiudizio
  • Deleuze
  • estetica
  • immaginazione
  • etica
  • teodicea
  • possibile
  • Descartes
Data inizio appello
25/06/2007;
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2047-06-25
Riassunto analitico
Nel presente lavoro abbiamo cercato di ricostruire e di porre a
confronto il modo in cui Spinoza e Leibniz hanno pensato l’ordine della
Natura. Nonostante le profonde differenze, i loro due sistemi condividono
l’idea di un universo in se stesso perfettamente intelligibile. Derogando
all’ordine cronologico, abbiamo preso le mosse da Leibniz e dalle aspre
critiche che muove a Spinoza. Impostato in questo modo, il confronto ci
ha permesso di mettere in luce tutta l’originalità e la radicalità del
pensiero spinoziano - un pensiero della pura immanenza, capace di
mettere definitivamente in discussione la tradizionale visione teologica del
mondo che Leibniz, al contrario, aveva cercato in tutti i modi di
conciliare con le pur profonde innovazioni contenute nella sua stessa
filosofia. I problemi principali su cui si articola il nostro confronto
riguardano, in particolare, lo statuto dei valori estetici e morali, le
cause finali, la necessità. Da ultimo, abbiamo preso in considerazione la
questione dei miracoli.

File