Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-06012015-171658


Tipo di tesi
Tesi di laurea specialistica
Autore
ALIBANI, NATASCIA
URN
etd-06012015-171658
Titolo
IL MOVIMENTO 5 STELLE: ANALISI DI UN FENOMENO FRA PARTECIPAZIONE NON ISTITUZIONALIZZATA, PROTESTA E CONFLITTO CON I MEDIA
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI
Commissione
relatore Andretta, Massimiliano
Parole chiave
  • comunicazione
  • media
  • partecipazione
Data inizio appello
30/06/2015;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
L’oggetto di studio della tesi sviluppata è il Movimento 5 Stelle, soggetto in grado di assumere, nell’arco di un decennio, un importante ruolo a livello istituzionale, pur rifiutando etichette politiche e alleanze con altri schieramenti. Nato nel solco dei movimenti sociali e dei gruppi di pressione sorti fra gli anni Sessanta e Settanta, e delle loro trasformazioni recenti, dovute soprattutto alla diffusione di Internet quale mezzo di comunicazione e di trasmissione delle informazioni, il Movimento 5 Stelle ha saputo convogliare a sé la sfiducia e il distacco di buona parte dell’elettorato italiano dal sistema politico, giudicato “alieno” rispetto alle reali esigenze dei cittadini, offrendo alla gente la possibilità di tornare a partecipare attivamente al processo decisionale attraverso forum, votazioni, petizioni, e proponendo candidati fuori dalla figura del “politico di professione”. Si è anzitutto affrontato il tema della partecipazione politica, e della sua crisi sempre più manifesta,e,in secondo luogo, è stata presa in esame la forte interconnessione tra soggetti politici e mass media nella costruzione della comunicazione e dell’informazione politica. Da questi due punti di partenza si è sviluppata l’analisi del Movimento 5 Stelle, prima attraverso un breve excursus generale teso ad esaminarne le peculiarità principali (composizione socio-demografica dell’elettorato, punti del programma, l’escalation compiuta a livello elettorale), e nei capitoli successivi costruita attraverso un lavoro di ricerca sul campo, con la raccolta di articoli estrapolati da “La Repubblica” e “Il Corriere della Sera” aventi ad oggetto il M5S, e con i risultati di alcune interviste condotte tra gli attivisti di due diversi meet-up italiani, allo scopo di fornire una prospettiva “endogena” del Movimento rispetto a varie tematiche, valutando anche eventuali “conflitti” esistenti tra le due prospettive prese in esame, quella dei media e quella degli attivisti.
File