Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-04192016-122134


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
HASA, ENEIDA
URN
etd-04192016-122134
Titolo
L'Equity Crowdfunding in Italia. Il portale StarsUp
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
BANCA, FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI
Commissione
relatore Prof. Federico, Cartei
Parole chiave
  • crowdfunding
Data inizio appello
09/05/2016;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La motivazione che mi ha spinto a produrre una tesi sul crowdfunding è dovuta al ruolo che sta assumendo questo fenomeno negli ultimi anni. Dopo lo scoppio della crisi del 2007, i suoi effetti tragici sono ancora visibili e la ripresa economica tarda ad arrivare. Il Credit Crunch che ha colpito famiglie e imprese, il clima di sfiducia e l’incapacità dei governi nell’adottare delle misure governative per sanare l’andamento dell’economia, sono le principali conseguenze della crisi globale, che hanno condotto gli investitori alla continua ricerca di forme alternative di finanziamento. Il crowdfunding è il meccanismo finanziario che definirà il nostro futuro e permetterà il cambiamento consentendo agli imprenditori con delle grandi idee, ma poca esperienza e capitale, di trovare una fonte di finanziamento meno costosa e più plausibile.
In Italia, il crescente sviluppo del crowdfunding, ha spinto il governo a disciplinarlo attraverso il Decreto Crescita Bis e il successivo Regolamento Consob, nell’ottobre 2012, diventando così il primo paese nel mondo ad avere un ordinamento in merito all’equity-crowdfunding.
Tale forma di finanziamento è un fenomeno nuovo quanto interessante, e l’obiettivo di questa tesi è quindi di illustrare gli utilizzi, i vantaggi e le criticità che lo contraddistinguono.
Nel primo capitolo verranno trattati gli aspetti definitori, le origini, e i vari modelli del crowdfunding, confrontando in seguito gli interventi normativi rispetto a quelli degli altri paesi europei e gli USA.
Nel secondo capitolo si andrà ad approfondire l’evoluzione normativa del crowdfunding, analizzando nello specifico il regolamento Consob e la sua revisione del novembre 2015.
Nel terzo capitolo, al fine di comprendere meglio il fenomeno dell'equity crowdfunding in Italia, verrà trattato lo specifico caso del portale StarsUp, la prima piattaforma di equity crowdfunding iscritta nel Registro dei gestori di portali per la raccolta di capitale di rischio da parte di start-up innovative. In seguito saranno analizzate le peculiarità e le modalità operative di StarsUp in riferimento al progetto da me seguito, Enki Stove s.r.l.; ponendo particolare attenzione ai principi da seguire per pubblicare un progetto e le fasi che devono ripercorrere gli investitori per aderire all’offerta.
File