Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-03172015-165635


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale LM5
Autore
AUGELLO, MARTINA
URN
etd-03172015-165635
Titolo
La discriminazione fondata sull'orientamento sessuale: Italia e Spagna a confronto.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Passaglia, Paolo
Parole chiave
  • omofobia
  • sistema giuridico italiano e spagnolo
Data inizio appello
13/04/2015;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La presente trattazione si propone di illustrare, in un’ottica comparativa tra l’ordinamento italiano e quello spagnolo (senza pretesa di esaustività dato l’ampio carattere delle tematiche sociali, giuridiche e politiche coinvolte) il fenomeno della discriminazione per ragioni legate all’orientamento sessuale e la sua punibilità, anche sulla base dell’impulso alla disciplina di questa materia giunto dalle istituzioni dell’Unione europea, le quali hanno avuto un’importanza fondamentale nella lotta all’omofobia soprattutto in quegli Stati, come l’Italia, in cui una legislazione puntuale ed idonea risulta ancora assente. In Italia, infatti, la mancanza di una regolamentazione volta a contrastare la discriminazione fondata sull’orientamento sessuale ha favorito la diffusione di un atteggiamento di chiusura nei confronti di LGBT, che non ha loro garantito i medesimi diritti spettanti alle persone eterosessuali, in particolare nell’ambito lavorativo e in quello del diritto di famiglia, che, però, recenti sentenze italiane della Corte costituzionale e di quella di cassazione, seguendo la tendenza proveniente dalle istituzioni europee e da ordinamenti all'avanguardia in questo campo, in particolare da quello spagnolo, hanno cercato di contrastare, aprendo la strada ad una maggiore tutela nei loro confronti.
File