ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-12262015-120519


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARTOLINI, CARLO
URN
etd-12262015-120519
Title
Ruolo e funzione dell'Assistente sociale in supporto alle donne vittime di reato nel sistema dei servizi territoriali. La specializzazione As.S.Vi.
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Commissione
relatore Prof. Salvini, Andrea
Parole chiave
  • violenza domestica
  • donne vittime di reato
  • codice rosa
  • metodo Scotland
  • assistente sociale specializzato
Data inizio appello
25/01/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Negli ultimi anni, il fenomeno della violenza domestica è diventato un problema sociale rilevante nel nostro Paese, a causa di un numero di femminicidi sempre maggiore.<br>Oggigiorno molti casi di cronaca nera sottolineano, molto spesso, l’inadeguatezza della prevenzione, della metodologia di contrasto alla violenza e della tutela garantita alle vittime, troppo spesso lasciate sole dalle istituzioni, specialmente se non sporgono denuncia alle autorità competenti. <br>Proprio da qui è nata l’idea di evidenziare le criticità e le problematiche all’interno del sistema normativo e di politiche sociali pubbliche nell’affrontare casi di violenza domestica, con l’obiettivo di arrivare a formulare procedure e strategie appropriate per riempire quelle lacune evidenziate nel nostro Paese. Dunque, la Tesi ha prodotto una procedura e una strategia sperimentale possibile da attivare ogni qualvolta che una vittima di violenza domestica chiede aiuto e supporto in un servizio pubblico territoriale. <br>Tale strategia condivide molti dei principi fondamentali del Metodo Scotland tra cui la fase del tutoraggio, la valutazione del rischio e la presa in carico multidimensionale.<br>Dunque, la Tesi propone una strategia di supporto e sostegno alle vittime di violenza domestica, introducendo la figura dell’As.S.Vi. e sottolineando la necessità di una valutazione del rischio e di una presa in carico multiprofessionale e multidisciplinare, proprio per evitare il continuo delle violenze e dei femminicidi.
File