ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-12122017-135850


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
MONTEMURRO, ANTONELLA
URN
etd-12122017-135850
Title
Aggregazione delle committenze e qualificazione delle stazioni appaltanti. Quale efficienza?
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Passalacqua, Michela
Parole chiave
  • Codice degli appalti
  • Soggetti Aggregatori
Data inizio appello
05/02/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il 19 aprile 2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.lgs 50/2016 concernente l’”Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d&#39;appalto degli enti erogatori nei settori dell&#39;acqua, dell&#39;energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”, ad oggi denominato dal D.lgs 56/2017 “Codice dei Contratti Pubblici”.<br>Il nuovo codice abroga il precedente introducendo la qualificazione delle stazioni appaltanti. Verrà ricostruito storicamente le aggregazione di committenze, analizzata la disciplina vigente (in particolare gli artt. 36, 37, 38, 39), gli obblighi delle amministrazioni e, infine, saranno analizzate le centrali uniche di committenza, con un approfondimento sulla regione Toscana.
File