ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11252011-171459


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BERTOLINI, MARIAPAOLA
URN
etd-11252011-171459
Title
Valutazione ex post di un progetto formativo e conseguente riprogettazione metodologia basata sull'apprendimento per problemi attraverso il PROBLEM BASED LEARNING
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
Commissione
relatore Prof.ssa Mazzotti, Rosa Mila
Parole chiave
  • Valutazione ex post
  • Formazione
  • Problem Based Learning
  • Comunità di Pratica
  • Apprendimento
Data inizio appello
12/12/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
12/12/2051
Riassunto analitico
Il lavoro sviluppato all’interno di questo elaborato è iniziato nel 2010 in prospettiva di conseguire la Laurea in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, ma soprattutto nasce dalla mia personale esperienza di Animatore di Formazione, Infermiera Coordinatrice, Discente di Corsi di Formazione Aziendali, Docente del Corso di Laurea in Infermieristica, e di Studente Universitaria, che mi hanno portato a strettissimo contatto con l’Universo Formazione quale protagonista attiva e passiva.<br>L’idea è stata sviluppata all’interno della Azienda USL 2 di Lucca, della quale sono dipendente, coadiuvata dallo Staff della Direzione Infermieristica e dell’U.O. Formazione e si pone come obiettivi principali quelli di:<br> valutare ex post due dei percorsi formativi previsti dal Piano Formativo Aziendale dell’anno 2010 basati su metodi di insegnamento tradizionali (effettuata a sei mesi di distanza dalla conclusione del formazione);<br> Ipotizzare per la Formazione Continua un approccio metodologico basato sul Problem Based Learning al fine di migliorare l’impatto sull’organizzazione ed ottimizzare le risorse.<br> Collegare la Formazione alla Costituzione di Comunità di Pratica<br>Infatti, in ambito aziendale, la verifica dell&#39;efficacia ed efficienza dei risultati degli interventi formativi è necessaria a giustificare ulteriori investimenti, alla razionalizzazione della scelta tra le diverse alternative tra cui collocare le risorse disponibili e alla loro valorizzazione. <br>La valutazione della formazione è di supporto al processo formativo, si sostanzia in un&#39;attività di ricerca e individuazione dei cambiamenti intervenuti nei partecipanti a un&#39;attività formativa, in modo da garantire coerenza tra piani di formazione e piani aziendali, rispondenza tra obiettivi e prestazioni nelle diverse fasi del processo formativo. <br>La parte iniziale “Capitolo 1” è dedicata a tracciare un quadro sintetico e riassuntivo dell’attuale contesto nel quale si muove la normativa riguardante la Formazione nelle Aziende Sanitarie. <br>Segue poi il “Capitolo 2”, che tratta del significato di valutazione della formazione e dei metodi di valutazione della stessa con particolare riferimento al modello di Donald Kirkpatrick. <br>Il “Capitolo 3” presenta il Progetto di Indagine all’interno della Azienda USL 2 di Lucca che vede la somministrazione di un questionario e l’analisi dei dati raccolti.<br>Il capitolo successivo, il 4°, introduce all’approccio PBL (Problem Based Learning) a cui fa seguito il 5° Capitolo che ipotizza un progetto formativo basato sul PBL e sulla Costituzione di Comunità di Pratica.<br>L’ultimo Capitolo sarà dedicato alle considerazioni finali rispetto alle criticità ed ai punti di forza emersi lungo tutto i percorso intrapreso.<br>
File