ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11242005-174953


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
Rubino, Michele
email address
rubino@cli.di.unipi.it
URN
etd-11242005-174953
Title
Un software innovativo di supporto all'insegnamento della letto-scrittura per bambini con disturbi di apprendimento
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
TECNOLOGIE INFORMATICHE
Supervisors
relatore Chilosi, Anna Maria
relatore Mancarella, Paolo
relatore Laganà, Maria Rita
Parole chiave
  • Specific Language Impairment
  • metodo sillabico
  • logopedia
  • Disturbi Specifici del Linguaggio
  • gioco
  • letto-scrittura
  • QT
  • C++
  • Windows
  • riabilitazione linguistica
  • XVR
Data inizio appello
09/12/2005;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
In questa Tesi si idéa, si implementa e infine si utilizza un software didattico per l’insegnamento di lettura e scrittura.
Si inizia dall’osservazione di un problema che affligge un segmento significativo della popolazione infantile in Italia: i Disturbi Specifici del Linguaggio, di cui si da una presentazione e una suddivisione in categorie. Si presenta una tecnica di insegnamento della letto-scrittura basata non sui fonemi bensì sulle sillabe come unità fondamentali, più “naturali” per il bambino, accompagnandolo nello svolgimento di esercizi di ricombinazione sillabica. A questo punto si passa alla costruzione di un software che sia utile per la didattica e accattivante per i bambini di cui si analizza l’implementazione: il pacchetto è composto da un’applicazione player, sviluppata con XVR (software di VRmedia), con cui il bambino gioca con le sillabe in una serie di schemi, e un’applicazione editor, con cui l’insegnante può personalizzare gli schemi di gioco o crearne di nuovi, inserendo a piacere immagini, suoni, filmati e script (alcuni di questi schemi sono illustrati nel sesto capitolo).<br><br><br>In this graduation thesis a didactic software to teach both spoken and written language is conceived, implemented and, in the end, used.
We start from the observation of a problem afflicting a significant share of the children population in Italy: Specific Language Impairments, which are given an introduction ad a breakdown into subcategories. Then we introduce an educational approach to reading and writing based not on phonemes but on syllables as foundation units, them being more "natural" to children, bringing them through syllabic combining exercises. So we go on to build software, both instrumental for education and catchy to children, whose implementation is analysed next: the bundle is made up by a player application, developed with XVR (a software by VRmedia), the children can play a series of syllabic games with, and an editor application the teacher can use to customize game maps or create new ones, inserting images, sounds, movie clips and scripts at will (some of these maps are shown in chapter six).
File