ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11242005-152742


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Caruso, Giovanni
email address
nannisira@hotmail.com
URN
etd-11242005-152742
Title
Andamento del contenuto in azoto fogliare di olivi coltivati in condizioni di diversa disponibilità idrica nel suolo
Struttura
AGRARIA
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Commissione
relatore Prof. Gucci, Riccardo
relatore Prof. Sebastiani, Luca
Parole chiave
  • Irrigazione
  • Azoto
  • Deficit idrico
  • Stress idrico
  • Nutrizione minerale
Data inizio appello
12/12/2005;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
12/12/2045
Riassunto analitico
Gli studi effettuati in merito alle dinamiche degli elementi minerali nelle foglie di olivo sono pochi e riguardano per lo più l’individuazione di standard di riferimento per la diagnostica fogliare e gli effetti delle concimazioni (sia per via fogliare che attraverso il terreno) sullo stato nutrizionale della pianta. Il presente lavoro si propone di studiare, attraverso la diagnosi fogliare e l’analisi dei dati ottenuti, la possibile dipendenza del contenuto di azoto nelle foglie nei confronti della disponibilità idrica del suolo, del carico di frutti della pianta e lo stato idrico dell’albero. Si propone altresì di chiarire l’influenza dell’età della foglia nei processi di accumulo dell’azoto fogliare.<br><br>Dal quadro dei dati raccolti e sulla base delle elaborazioni cui sono stati sottoposti è possibile fornire indicazioni circa la relazione esistente tra il contenuto in azoto delle foglie e il contenuto idrico del suolo. I valori più alti di azoto sono stati riscontrati nelle foglie aventi valori di potenziale idrico cumulato più bassi. Viceversa, a bassi valori di potenziale idrico cumulato corrispondono bassi livelli di azoto fogliare. <br><br>Un’ulteriore indicazione emersa dal presente lavoro riguarda il diverso contenuto in azoto in foglie prelevate dal germoglio e foglie prelevate dalla zona mediana del ramo a frutto. I livelli più alti si riscontrano nelle foglie del germoglio che presentano, rispetto alla altre, una maggiore capacità di richiamo per l’azoto. <br><br>Infine, esaminando il livello di azoto fogliare in piante che hanno avuto produzioni di olive differenti, non è emersa nessuna relazione diretta tra il contenuto in azoto nelle foglie di una pianta e il livello produttivo della stessa.<br>
File