ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11212016-164218


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CASOTTI, CAROLINA
URN
etd-11212016-164218
Title
La progressiva erosione della stabilità del giudicato penale
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Bonini, Valentina
Parole chiave
  • revisione
  • abrogazione
  • incostituzionalità
  • giudicato
  • flessibilità
Data inizio appello
14/12/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Nel presente lavoro si analizzano i percorsi giurisprudenziali e legislativi che hanno progressivamente condotto all&#39;erosione del principio di intangibilità del giudicato penale, configurando come recessiva la stabilità del giudicato rispetto alla necessità di tutela dei diritti inviolabili costituzionali e sovranazionali, la cui violazione sia divenuta manifesta dopo la pronuncia irrevocabile. Dopo aver delineato i caratteri generali dell&#39;istituto del giudicato penale, si pone l&#39;attenzione sulla pluralità di rimedi in grado di intaccare il dictum penale: revisione, &#34;revisione europea&#34;,ricorso straordinario in Cassazione ex art. 625 bis c.p.p.,rescissione del giudicato, poteri di incisione sul giudicato del giudice dell&#39;esecuzione in caso di abrogazione e dichiarazione di illegittimità costituzionale della norma penale incriminatrice e non incriminatrice. <br><br>
File