ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11202018-175406


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CERAVOLO, SILVIA
URN
etd-11202018-175406
Title
Trattamento della granella di mais con ozono come mezzo di riduzione del rischio di aflatossine: effetti sul valore nutrizionale del mangime e sulle performance di Broiler Ross 308
Struttura
SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AGRO-AMBIENTALI
Corso di studi
PRODUZIONI AGROALIMENTARI E GESTIONE DEGLI AGROECOSISTEMI
Commissione
relatore Prof. Mele, Marcello
correlatore Prof. Vannacci, Giovanni
Parole chiave
  • ozono
  • mais
  • broiler
  • aflatossine
Data inizio appello
10/12/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
10/12/2021
Riassunto analitico
Candidata: Silvia Ceravolo
Relatore: Mele Marcello
Correlatore: Giovanni Vannacci
Corso di studi: Produzioni Agroalimentari e Gestione degli Agroecosistemi
Titolo dell’elaborato finale: Trattamento della granella di mais con ozono come mezzo di riduzione del rischio di aflatossine: effetti sul valore nutrizionale del mangime e sulle performance di Broiler Ross 308.
L’obiettivo di questa tesi di laurea magistrale è stato di valutare l’effetto di due tipi di trattamento, finalizzati al controllo delle micotossine, sulla qualità nutrizionale della granella di mais per l’alimentazione del broiler da carne.
A tale scopo sono stati utilizzati due lotti di granella di mais sottoposti a:
Trattamento preventivo in campo con un ceppo non tossigeno di Aspergillus flavus (AF-X1);
Trattamento di sanificazione in post-raccolta con ozono (O3).
Nella prima fase sono state eseguite sia valutazioni analitiche per verificare la stabilità ossidativa della granella di mais che l’impatto dei trattamenti sul livello di contaminazione da micotossine. A questo scopo i campioni sono stati analizzati, per il contenuto di aflatossine AFB1, AFB2, AFG1 e AFG2, tramite HPLC, e per il contenuto di perossidi.
Secondariamente, i due lotti di mais trattati con ozono o con AF-X1, sono stati utilizzati in una prova di alimentazione con Broiler Ross 308, per verificare che il loro valore nutrizionale fosse rimasto invariato. La prova di alimentazione, di circa 40 giorni, ha previsto il rilevamento di accrescimenti e ingestione di mangime dei singoli animali e successive analisi specifiche sulla qualità del grasso intramuscolare. In particolare, è stata determinata la stabilità ossidativa del grasso attraverso la determinazione dei prodotti di ossidazione degli acidi grassi con il saggio dei TBARs e attraverso la quantificazione dei composti organici volatili (VOCs).
I risultati ottenuti hanno dimostrato che il trattamento con ozono è in grado di abbattere significativamente (circa il 62%) il contenuto di micotossine della granella di mais. Allo stesso tempo, malgrado questo gas sia un potente pro-ossidante, non è stata osservata alcuna variazione nella stabilità ossidativa della granella trattata.
La prova di alimentazione non ha evidenziato alcun effetto significativo del mais trattato sulle performance produttive degli animali o sulle caratteristiche di composizione del grasso della carne, confermando che i trattamenti adottati non hanno avuto conseguenze negative sulle caratteristiche nutrizionali del mais.
Pertanto, i trattamenti hanno dimostrato di poter essere utilizzati nel controllo delle micotossine senza effetti collaterali sulla qualità della granella.
File