ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11192009-100137


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
ROMEO, STEFANIA
URN
etd-11192009-100137
Title
Progettazione di un orto botanico per l'Isola di Gorgona
Struttura
AGRARIA
Corso di studi
AGRICOLTURA BIOLOGICA E MULTIFUNZIONALE
Supervisors
relatore Guglielminetti, Lorenzo
Parole chiave
  • orto botanico
  • Gorgona
Data inizio appello
14/12/2009;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
La conservazione dell'ambiente naturale è un aspetto importante della politica comunitaria e riguarda diversi campi quali la gestione del paesaggio e del territorio, il ripristino degli ecosistemi la difesa dell’ ambiente dalle varie forme di inquinamento, la pianificazione paesaggistica, i programmi di sviluppo sostenibile e, in generale, ogni attività che mira a recuperare la funzionalità ecologica dell'ambiente. La conservazione della biodiversità, che è uno degli aspetti centrali per la salvaguardia dell’ambiente, viene in genere studiata a tre livelli, che corrispondono a tre ambiti di organizzazione del mondo vivente: quello dei geni, delle specie e degli ecosistemi. Quindi il termine biodiversità non si riferisce solo a singole specie ma alle relazioni che le specie instaurano con il loro habitat, perché gli organismi viventi, per la loro stessa sopravvivenza, dipendono gli uni dagli altri. Pertanto prendere in esame una singola specie sarebbe limitante dato che le specie non posso esistere al di fuori dei loro ecosistemi. Di conseguenza risulta importante non solo salvaguardare il patrimonio genetico dei viventi di un ecosistema , ma i processi che tra essi si instaurano. Creare un orto botanico vuole essere coerente con l’approccio comunitario come mezzo per salvaguardare la biodiversità. Percorrere l’orto botanico significherà intraprendere una escursione guidata attraverso la vegetazione, per percepire in maniera preliminare un territorio, avvicinarsi agli elementi più significativi della flora ed imparare a rispettare un ambiente nella sua totalità. Gli orti botanici hanno il potere di svolgere un azione educativa e formativa nei confronti dei suoi fruitori, capace di suscitare una coscienza naturalistica. L'orto botanico deve inoltre contribuire all’educazione del rispetto della natura e dei suoi equilibri. Un orto botanico può inoltre,essere definito come un giardino di utilità in cui si custodiscono collezioni vive di piante per scopi scientifici, didattici ed educativi. Tali piante sono esposte, prevalentemente, secondo ordinamenti sistematici, biologici, ecologici e geografici. Ma l’orto botanico è molto più di questo. E’un luogo dove l’uomo può ritrovare il contatto con la natura. Nello specifico caso dell'orto di Gorgona questo contatto con la natura si pensa possa aiutare psicologicamente e fisicamente i detenuti presenti sull’ isola. Infatti la possibilità di creare l’orto, ma anche quella di usufruirne, sarà fonte di equilibrio e di soddisfazione. Di equilibrio perché è ormai certa l’azione benefica che la natura ha sull’temperamento umano; e di soddisfazione perché i detenuti vedranno la realizzazione di un progetto portato avanti interamente da loro.
File