ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11182013-111823


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
FERRARO, SEBASTIANO
URN
etd-11182013-111823
Title
La Convenzione di Lanzarote e il suo impatto sul sistema italiano di tutela penale dei diritti della persona
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. De Francesco, Giovannangelo
Parole chiave
  • Convenzione di Lanzarote
  • diritti dei minori
  • pedofilia
  • pedopornografia
Data inizio appello
09/12/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi intende analizzare l’impatto della Convenzione di Lanzarote sull’ordinamento italiano, in particolare sul sistema penale dedicato alla tutela dei minori contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali. In particolare, dopo aver esaminato il quadro giuridico sovranazionale precedente all’emanazione della Convenzione di Lanzarote, vengono analizzate le modifiche che la legge 1 ottobre 2012, n. 172 di ratifica della Convenzione ha apportato all’ordinamento penale italiano, inserendo tre inedite ipotesi di reato e modificando numerose altre fattispecie delittuose già presenti nel codice penale. E’ stato inoltre fatto un breve cenno anche alle modifiche apportate dalla legge in commento al codice di rito penale e alla legge di ordinamento penitenziario. Infine, in chiusura, vengono indicate possibili prospettive future in sede di cooperazione comunitaria ed internazionale nel settore della repressione e prevenzione dei delitti a danno dei minori, analizzando anche possibili prospettive di riforma.<br><br>The present thesis analyzes the impact of the Lanzarote Convention on the Italian criminal justice system dedicated to the protection of children against sexual exploitation and sexual abuse. In particular, after examining the supranational legal framework prior to the adoption of the Lanzarote Convention , this work analyzes the changes which the law of 1st October 2012, n . 172 introduced in the Italian criminal system, with the insertion of three new offenses and the modification of other criminal offenses already in the Criminal Code . There is also a brief mention to changes to the Code of Criminal Procedure and the Law of the imprisonment system . Finally this work includes possible future prospects in the EU and international cooperation in the field of prevention and repression of crimes against children, as well as analyzing the possible prospects for reform .
File