ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11172017-120715


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
BERTOLINI, FRANCESCA
URN
etd-11172017-120715
Title
HBIM per il restauro della ex chiesa di San Quirico all'Olivo a Lucca.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Bevilacqua, Marco Giorgio
relatore Prof. Bacci, Gianluca
relatore Prof. Martino, Massimiliano
relatore Prof. Ruschi, Pietro
relatore Ing. Martinez Espejo Zaragoza, Isabel
Parole chiave
  • restauro
  • HBIM
  • BIM
Data inizio appello
07/12/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
07/12/2020
Riassunto analitico
Questo lavoro di tesi di laurea vuole mostrare un caso di studio relativo alla tecnologia Building Information Modeling applicata al contesto del progetto di restauro per l’edilizia storica.<br>La tecnologia BIM consente agli stakeholders di un progetto di avere una visione multidimensionale della soluzione in via di sviluppo. In particolare questa tecnologia rende possibile la modellazione di un edificio attraverso la creazione di oggetti parametrici, che è possibile arricchire con informazioni utili per tutte le fasi del ciclo di vita dell’edificio. <br>Nel campo della conservazione degli edifici storici, nell’ultimo decennio, numerosi lavori di ricerca hanno mostrato le potenzialità dell’applicazione del BIM ai beni architettonici. L’Historic Building Information Modeling può essere utile per la documentazione delle informazioni relative a un manufatto esistente, le quali possono essere raccolte e condivise in un unico modello. Questo può essere successivamente utilizzato come base per un progetto di restauro, manutenzione o per la gestione del bene.<br>Molti sono i vantaggi che l&#39;uso del BIM porta con sé nell’ambito l&#39;edilizia storica, tra i quali l&#39;archiviazione di informazioni relative a un edificio in un unico modello, la facilità di integrazione con strumenti relativi a rilievi tridimensionali ad alta definizione, il tracciamento dei contenuti del progetto di restauro, l’interrogazione diretta sulle quantità e l’inclusione di informazioni legate ai costi del progetto.<br>In questa tesi analizzeremo lo stato dell&#39;arte relativo alla tecnologia BIM applicata al patrimonio architettonico e successivamente verrà preso in analisi il restauro dell&#39;ex chiesa di San Quirico all&#39;olivo a Lucca utilizzando il processo HBIM studiato. Lo scopo di questa tesi e fornire elementi utili alla generalizzazione di una vera e propria metodologia per l&#39;applicazione del BIM in presenza di edifici storici.<br>
File