ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11162018-141642


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BOCELLI, LAURA
URN
etd-11162018-141642
Title
Bitcoin e Blockchain: il loro utilizzo in mercati reali
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
BANCA, FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI
Commissione
relatore Prof. Vannucci, Emanuele
Parole chiave
  • AidCoin.
  • Lightning Network
  • mining
  • Satoshi Nakamoto
  • crittografia
  • open source
  • peer-to-peer
Data inizio appello
10/12/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La moneta nasce migliaia di anni fa per mancanza di fiducia tra le persone. Poiché non era possibile pesare in modo corretto i metalli o gli oggetti, che venivano usati come merce di scambio, e non ci si fidava del peso detto a voce, i mercanti, le città ed i santuari apposero il proprio marchio sui metalli, trasformandoli quindi in moneta, e garantendo così il loro peso ed il loro valore. In questo modo nessuno doveva più fidarsi della parola di un altro. Il bitcoin nasce nel 2009 per lo stesso identico motivo: la mancanza di fiducia.
Il 31 ottobre del 2008 uno sviluppatore, noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, pubblica un primo documento open source in cui si parla della possibilità di creare una versione di denaro elettronico puramente peer-to-peer (da pari a pari), che permetterebbe di effettuare pagamenti online senza la necessità di una terza parte che funga da intermediario. Il tutto basato su crittografia asimmetrica o a doppia chiave.
L’assenza di un’autorità centrale pone però un problema di non poco conto: come si può evitare che un soggetto spenda due volte lo stesso denaro? Satoshi Nakamoto aggira l’ostacolo ideando la Blockchain, che non è altro che una vera e propria catena di blocchi dati. Ogni informazione, opportunamente crittografata e scambiata sulla Blockchain, viene aggiunta ad un blocco; quando si raggiunge la capienza massima di megabyte che un blocco può contenere, questo viene sigillato crittograficamente e la chiave per aprire quel blocco viene inserita nel blocco successivo, e così succede all’infinito. Questa catena di blocchi è pubblica e copiata su ogni computer connesso alla rete Blockchain.
Questa tesi si prefigge l’obiettivo di spiegare il funzionamento di Bitcoin e Blockchain, a che punto siamo arrivati con la loro implementazione, quali sono gli ambiti in cui hanno già un impatto rilevante e quali sono i benefici apportati. In futuro, con l’avanzo inarrestabile della tecnologia, potrebbero apportare vantaggi in altri settori, che verranno di seguito analizzati (come ad esempio quello sanitario).
File