ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11162012-102725


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
FALCE, MARIAROSA
URN
etd-11162012-102725
Title
Responsabilità sociale e bilancio di sostenibilità. Il caso Acque Spa.
Struttura
ECONOMIA
Corso di studi
CONSULENZA PROFESSIONALE ALLE AZIENDE
Supervisors
relatore Prof. Poddighe, Francesco
Parole chiave
  • bilancio socio-ambientale
  • bilancio sociale
  • bilancio di sostenibilità
  • csr
  • rsi
  • responsabilità sociale
Data inizio appello
05/12/2012;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
05/12/2052
Riassunto analitico
Il presente elaborato si sviluppa attorno a due tematiche: Responsabilità Sociale d’Impresa e Bilancio di Sostenibilità. Esso si articola in sei capitoli.
Il primo capitolo costituisce una propedeutica introduzione alla RSI. A tal fine, nella prima parte, viene definito il concetto di sostenibilità, attraverso un rapido excursus storico. Successivamente si illustrano i caratteri principali della RSI e la sua evoluzione nel contesto europeo e italiano.
Il secondo capitolo si prefigge il principale scopo di tracciare un plausibile percorso per le aziende intenzionate ad orientarsi alla RSI.
In particolare, si analizza la Copenhagen Charter, una guida pratica che definisce, passo dopo passo, i principi ispiratori e le azioni da intraprendere per implementare un processo di dialogo e di reporting con gli stakeholder. Tale scelta è stata dettata dalla semplicità e comprensibilità del documento, che costituisce un’efficace sintesi delle varie esperienze europee.
Una volta definito il percorso da seguire, inizia la fase più difficile: metterlo in pratica. A tal proposito, la seconda parte del capitolo comprende l’esposizione degli strumenti di gestione della RSI più diffusi in Italia e in Europa. Dallo studio della carta dei valori, del codice etico, dei sistemi di certificazione e delle altre iniziative di responsabilità sociale, è stato delineato un ideale csr toolkit a disposizione delle aziende. Come evidente, lo scenario che viene delineato non deve essere considerato esaustivo, né tantomeno tassativo. È da intendersi costantemente in progress, in quanto risultante dall’attività di osservazione delle best practice.
Il terzo capitolo è dedicato al bilancio di sostenibilità. Esso costituisce una delle principali fasi del processo di orientamento alla RSI: funge da strumento di comunicazione agli stakeholder e, allo stesso tempo, rappresenta un importante momento di dialogo con le parti sociali.
Dopo un’introduzione sui principali aspetti della rendicontazione sociale, si prende in considerazione l’evoluzione storica e la struttura del bilancio di sostenibilità. Nella prosieguo della trattazione si passa ad analizzare, secondo un approccio olistico, le due caratteristiche distintive del bilancio: i destinatari ed il contenuto. In riferimento ai primi, i c. d. stakeholder, si procede a definirne i caratteri ed i principali modelli di gestione. Per quanto riguarda il contenuto del report, viene illustrato l’approccio triple bottom line, ossia la rappresentazione delle performance aziendali, in chiave economica, sociale ed ambientale.
Con il quarto capitolo si vuole offrire una panoramica dei principali standard e linee guida adottate come riferimento per la redazione del bilancio di sostenibilità. In particolare, sono presi in considerazioni tre modelli di rendicontazione sociale: il modello del Gruppo di Studi per la redazione del Bilancio Sociale (GBS), quale esperienza italiana di standardizzazione; le norme dell’AccountAbility 1000, di origine anglosassone; ed, infine, le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI), elaborate negli Stati Uniti.
Come case study è stata scelta l’azienda Acque Spa, società che gestisce il servizio idrico integrato nel territorio del Basso Valdarno, in Toscana. Ad essa sono dedicati i capitoli quinto e sesto.
Il quinto capitolo contiene la descrizione dell’azienda: il settore in cui opera, la dimensione territoriale, la compagine sociale e la strategia aziendale.
Innanzitutto si è voluto chiarire cosa si intende per servizio idrico integrato e qual è il contesto regolamentare cui fa riferimento. Successivamente è stato preso in considerazione il percorso di Acque Spa verso la responsabilità sociale.
Nel sesto capitolo è illustrato il bilancio di sostenibilità dell’azienda. Una volta definiti i confini ed i criteri di redazione del report, siamo passati ad esporre la struttura del bilancio nella sua triplice dimensione: economica, sociale ed ambientale. Inoltre, per ogni sezione sono previsti degli approfondimenti. Nell’area dedicata alla dimensione economica è compreso un focus sugli investimenti. Nell’ambito della performance sociale sono approfonditi la gestione del personale ed il rapporto con gli utenti. Infine, nella parte ambientale è posta particolare attenzione al tema del risparmio energetico ed al sistema di compliance aziendale.
File