ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11122015-113019


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
TIANO, LUCA
URN
etd-11122015-113019
Title
LA PARODONTITE NEL CANE
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Supervisors
relatore Prof. Carlucci, Fabio
correlatore Prof.ssa Citi, Simonetta
controrelatore Prof. Melanie, Pierre
Parole chiave
  • igiene orale
  • implicazioni sistemiche
  • gengivite
  • parodontopatie
Data inizio appello
11/12/2015;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Con il termine parodontopatia si riassumono diverse condizioni patologiche identificate come gengivite e parodontite. Secondo i dati forniti dall’American Veterinary Dental Society (AVDS) le parodontopatie sono tra i problemi di maggior riscontro nella pratica ambulatoriale per i carnivori domestici, infatti, colpisce oltre l’80% dei cani ed è anche largamente diffusa nei felini, a partire dai tre anni di età.
La prevenzione e terapia delle patologie parodontali nei cani prevede la conoscenza della fisiologia, dell’anatomia del cavo orale, le capacità tecniche e molto tatto nei riguardi dei rapporti con il cliente, infatti, la mancanza di collaborazione di quest’ultimo nella cura del proprio animale domestico può vanificare lo scrupoloso lavoro svolto dal veterinario.
La mancanza di una igiene orale quotidiana provoca l’insorgenza della placca e del tartaro, fattori predisponenti della patologia parodontale che esita in una via naturale di guarigione a discapito degli elementi dentali e della salute del cane.
La salute del periodonto non è importante solo per il mantenimento dei denti, ma la malattia parodontale può avere un impatto significativo sulla salute in generale ed è responsabile della morbilità e mortalità soprattutto in alcune razze di cani sensibili.
File