ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11112014-095704


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PICCONI, SALVATORE
URN
etd-11112014-095704
Title
LA GROUNDED THEORY COSTRUTTIVISTA LA COSTRUZIONE SOCIALE DEL RECUPERO IN UNA COMUNITA' DI VITA
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Supervisors
relatore Salvini, Andrea
Parole chiave
  • Linguaggi
  • Main Concern
  • Istituzione totale
  • Interazione simbolica
  • Ideologia della Paternità
  • Identità
  • Ideali
  • Grounded Theory
  • Gerarchia
  • Generare teoria
  • Esperienza del recupero
  • Equipe Formativa
  • Dono
  • Disciplina
  • Cultura della dipendenza
  • Cultura del Recupero
  • Costruzione sociale del recupero
  • Costruttivismo
  • Concetti sensibilizzanti
  • Comunità Terapeutiche
  • Comunità Di Vita
  • Codifica teorica
  • Codifica focalizzata
  • Codifica aperta
  • Campione teorico
  • Cambiamento
  • Approccio sociologico
  • Analisi delle Narrazioni
  • Amore
  • Altruismo
  • Agape
  • Norme
  • Paternità
  • Pratiche Pedagogiche
  • Processo educativo
  • Rappresentazioni
  • Ruoli
  • Self
  • Significati
  • Status
  • Tempo Consumato
  • Tempo partecipato
  • Tossicodipendenza
  • Valori
Data inizio appello
01/12/2014;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
01/12/2084
Riassunto analitico
Nella letteratura specialistica di stampo sociologico le Comunità Terapeutiche per il “recupero” delle persone con problemi di dipendenza sono definite come luoghi orientati allo sviluppo umano e alla crescita dei propri residenti, caratterizzate da un processo educativo che cerca di integrare diverse metodologie, ideali e valori, in favore di un passaggio positivo dei propri residenti verso una nuova vita libera dalla dipendenza. Il lavoro qui proposto ha indagato la metodologia d’intervento di una comunità di recupero che si riconosce nella definizione di Comunità Di Vita (in quanto il percorso educativo tende a privilegiare la riproduzione del modello familiare, rispetto all’intervento di professionisti della cura) attraverso l'utilizzo dell’approccio sociologico della Grounded Theory Costruttivista. In particolare questo lavoro ha preso in considerazione lo studio di 20 “cartelle cliniche” (diari, relazioni resoconti) di soggetti che hanno terminato il percorso educativo col parere favorevole dell’equipe formativa, andando ad analizzare il modello Ideal tipico educativo del processo di recupero all’interno dei suoi riferimenti teorici ed empirici su cui si fondano le stesse pratiche pedagogiche. L’analisi ha inoltre tenuto conto delle narrazioni emerse da 10 interviste in profondità di soggetti residenti (con periodi e ruoli differenti) e di 2 educatori. Dall’analisi delle loro narrazioni emerge come i racconti in merito all’esperienza del recupero siano convergenti, in quanto prodotto del processo socialmente costruito nel contesto organizzativo piuttosto che essere il risultato della natura intrinseca dello stesso processo di recupero. Il lavoro evidenzia come il cambiamento dei soggetti residenti possa essere concettualizzato in movimento che vede il soggetto passare da una “cultura della dipendenza” a una del “recupero”, incorporando nelle proprie rappresentazioni i linguaggi e le attese del contesto a cui appartiene, e che in ultima analisi mette al centro la rappresentazione dell'identità desiderata. Focalizzare l'attenzione sulle pratiche e i significati degli attori ha permesso di decostruire le categorie del modello educativo caratterizzanti le comunità di vita, come ad esempio: il donarsi, l'amore, l'altruismo, la paternità, e come queste vengano declinate dai protagonisti. Nel lavoro vengono quindi affrontate alcuni aspetto della vita collettiva derivanti dal posizionarsi dei soggetti all’interno di un contesto regolamentato e disciplinato. Le relazioni tra le persone risultano incardinate soprattutto su alcune dimensioni ritenute cruciali per la persona quali: l’attribuzione dei ruoli, l’organizzazione gerarchica, l’attribuzione di norme, la costruzione del Sé, con cui i protagonisti interagiscono e attraverso le quali cercano di inserirsi all’interno della vita collettiva.


File