ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11082018-123412


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
RICCI, LAURA
URN
etd-11082018-123412
Title
Diritto penale differenziale. Vestigia di cultura giuridica coloniale nel diritto penale dell'immigrazione
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Di Martino, Alberto
Parole chiave
  • diritto penale coloniale
  • diritto penale dell'immigrazione
Data inizio appello
10/12/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Nello studio della storia del diritto penale, l’esperienza giuridica coloniale rimane sovente in ombra, come una parentesi irrilevante, immeritevole di considerazione. Tuttavia, osserva Wolfgang Naucke, da quella esperienza emergono aspetti rivelatori di una certa modernità del punire, che meriterebbero, forse, una attenzione maggiore.
Con le pagine di questa tesi si intende, prima di tutto, accogliere tale invito, mettendo a fuoco gli elementi distintivi del diritto penale coloniale italiano, che ne connotano la modernità.
In secondo luogo, si vuol porre l'accento sul paradigma di esclusione-eccezione rivolto ai non cittadini, o, più in generale, ai non europei, tipico del modello coloniale, per evidenziare le connessioni tra il trattamento penale riservato ai sudditi coloniali e l’attuale regime penale speciale destinato agli stranieri extracomunitari, nell’ambito della disciplina dell’immigrazione. Una disciplina che, in effetti, sembra riproporre, nei confronti di coloro che tentano di varcare i nostri confini nazionali, quella stessa logica di esclusione dei sudditi coloniali, realizzata attraverso gli strumenti del penale eccezionale.
File