ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11062017-185500


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PENNISI, IPPOLITO
URN
etd-11062017-185500
Title
''L'Euroscetticismo nei gruppi politici del parlamento europeo. Il caso dell' ECR''
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
STUDI INTERNAZIONALI
Supervisors
relatore Dott. Calossi, Enrico
Parole chiave
  • Partiti politici europei
  • gruppi parlamentari europei
  • euroscetticismo
Data inizio appello
27/11/2017;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Le elezioni europee del 2014 sono state caratterizzate dall'affermazionee dei Partiti politici a livello europeo (Ple) euroscettici. Questo fenomeno politico si è diffuso in tutti gli Stati membri. L'obiettivo di questo studio è quello di determinare le cause del successo ottenuto dall'euroscetticismo negli ultimi anni.Verrà innanzitutto analizzata l'evoluzione storica del Parlamento Europeo (PE), riportando la composizione dei primi gruppi politici e i rapporti che intercorrevano tra loro. L'analisi storica del PE porterà alla luce gli studi rigurardanti il Trattato di Maastricht, Amsterdam e Lisbona, affrontando l'ampliamento dei poteri che ha ottenuto negli anni, e anche il cambiamento di definizione che hanno avuto i PLE. Seguirà un'analisi delle più importanti riflessioni teoriche dei Partiti Politici Europei e dei relativi gruppi. Il primo capitolo si concluderà, così, con la disamina dell'impatto che essi hanno avuto secondo la teoria del ''Poligono a tre facce'', per poi ripercorrere le fasi fondamentali che hanno segnato il passaggio da Federazioni transnazionali a PLE. Avvalendoci degli strumenti teorici forniti nel primo capitolo sarà possibile proseguire il lavoro con lo studio della nascita dei primi gruppi politici. Il secondo capitolo si concluderà, così, con un focus sul tema del finanziamento che prendendo spunto dalle ricerche più recenti, sarà utile a capire come sia cambiato giuridicamente lo statuto di oggi rispetto al regolamento precedentemente vigente. Prima di esaminare i PLE euroscettici, il terzo capitolo approfondirà lo studio del termine ''Euroscetticismo'', dalla sua prima comparsa nel 1985 nella rivista inglese ''TIMES'', per poi procedere ad un'analisi interpretativa e teorica che possa far comprendere al meglio questo fenomeno politico e sociale che sta avendo sempre più successo negli ultimi anni. Nel quarto e ultimo capitolo vi sarà una breve disamina degli attuali PLE euroscettici e i rispettivi gruppi parlamentari, per definirne le principali caratteristiche e riportarne le maggiori differenze ideologiche. La tesi si concluderà con la storia e il successo del gruppo parlamentare ''ECR'' dove opera il Partito AECR, analizzando la legislalature 2009-2014 e quella odierna 2014-2019.Verranno esaminate, infine, l'organizzazione interna, il programma elettorale, i successi ottenuti e l'influenza che ha all'interno del parlamento europeo.
File