ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-11062014-104504


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
BATTAGLIA, ILARIA
URN
etd-11062014-104504
Title
Abitare la crisi: recupero delle Torri Ligini, ex Ministero delle Finanze, Eur, Roma
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Lanini, Luca
relatore Cecchetti, Raffaello
relatore Prof. Taddei, Domenico
correlatore M. d'A. Martini, Andrea
Parole chiave
  • edificio alto
  • torre
  • crisi
  • abitare
Data inizio appello
27/11/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L'occasione di riflessione operativa è stato il complesso delle Torri di Viale Europa n.242, dette Torri Ligini, situate nel quartiere Eur, a Roma. E' stato deciso il loro recupero, in particolare il recupero di una delle torri di sessanta metri, con funzione abitativa, in opposizione a quanto previsto dal PRG vigente che ne prevede invece la demolizione. La decisione del recupero è maturata a seguito di uno studio effettuato su più livelli, consistito in una prima fase di raccolta dati sulla popolazione, sull’andamento del mercato edilizio, sui livelli di consumo energetico degli edifici. Lo studio è poi proseguito con la raccolta di esempi di grandi architetture non completate e con l’analisi dei motivi delle loro difficoltà realizzative. Alla luce di questa prima fase è stato deciso che la forma di abitare che meglio poteva adattarsi ad un’architettura ripensata sarebbe stato il cohousing. E’ seguita una ricerca storica su modelli di abitazioni collettive. Dopo questa seconda fase sono state tratte conclusioni parziali che hanno iniziato a delineare il progetto. Riflettere su questo particolare tema, ma potremmo dire riflettere su qualsiasi progetto architettonico, significa interagire con la società, con le sue caratteristiche e con la sua struttura. Il passo successivo è stato quindi quello di andare a studiare un modello spaziale che ben si adattasse alla percezione contemporanea per trarne conclusioni inerenti la forma.
File