ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10272011-223643


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DE PAOLA, FRANCESCA
URN
etd-10272011-223643
Title
Ricerca nella popolazione italiana dei loci di suscettibilita' al carcinoma tiroideo differenziato, precedentemente identificati nella popolazione islandese.
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMOLECOLARI
Commissione
relatore Landi, Stefano
correlatore Barale, Roberto
correlatore Romei, Cristina
Parole chiave
  • Suscettibilità
  • carcinoma
  • tiroide
  • GWAS
Data inizio appello
01/12/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
01/12/2051
Riassunto analitico
Le patologie di tipo neoplastico occupano un sempre maggior rilievo nell’ambito epidemiologico della società moderna. Gli elementi che entrano in gioco possono essere di tipo ambientale o individuale, e, tra questi ultimi, i fattori genetici possono giocare un ruolo importante. Molti studi hanno cercato di identificare i geni responsabili dell’insorgenza del carcinoma tiroideo differenziato (DTC), non riuscendo ad ottenere esiti conclusivi a causa dell’esiguo numero di casistiche e delle limitate metodiche d’indagine. Recentemente il panorama si e’ arricchito grazie agli studi di associazione sull’intero genoma umano (Genome Wide Association Studies, GWAS). Riguardo al DTC, l’unico studio di questo tipo è stato presentato sulla popolazione islandese da Gudmundsson e coll. nel 2009. La ricerca, condotta su 192 casi di carcinoma tiroideo e 37.196 controlli, ha identificato la presenza di due polimorfismi a singolo nucleotide (SNPs). L’associazione più forte è stata osservata con gli alleli rs965513 sul locus 9q22.33 (OR = 1,75; P = 1,7 x 10−27) e rs944289 sul locus 14q13.3 (OR =1,37; P = 2,0 x 10−9). L’analisi genetica ha dimostrato che il gene più vicino al locus 9q22.33 è TTF-2 (FOXE1) mentre, quello a 14q13.3 è TTF-1 (NKX2), entrambi fattori di trascrizione per il differenziamento dell’asse ipotalamo-ipofisi-tiroide durante lo sviluppo embrionale. Nel lavoro della presente tesi abbiamo concentrato l’attenzione sull’ SNP rs10759944 (che e’ in completo linkage disequilibrium con l’SNP rs965513). Abbiamo effettuato uno studio di tipo caso-controllo per verificare se anche nella popolazione italiana esista l’associazione tra le varianti alleliche del polimorfismo e l’aumento del rischio di DTC. Lo studio si articola in diverse fasi sperimentali quali: estrazione del DNA da sangue periferico di soggetti affetti da PTC (casi) e soggetti sani (controlli) e successiva genotipizzazione mediante RFLP (restriction fragment lenght polymorphism). I dati ottenuti saranno sottoposti ad opportuna analisi statistica per valutare la possibile associazione tra il polimorfismo rs10759944 e il rischio di DTC.<br><br><br>Neoplastic diseases are going to increase their role in epidemiological domain of modern society. Elements that come into play can be environmental or individual, and, between them, genetic factors can have an important role. Many studies attempted to identify genes responsible of differentiated thyroid carcinoma (DTC), unable to obtain appreciable results due to the small number of cases and limited methods of investigation. Recently, genetic survey got improved thanks to the genome-wide association studies (Genome Wide Association Studies, GWAS). Regarding DTC, the only study of this type, based on Icelandic population, was presented by Gudmundsson et al. In 2009. Research, conducted on 192 cases of thyroid cancer and 37,196 controls, identified the presence of two single nucleotide polymorphisms (SNPs). Strongest association was observed with alleles rs965513 on 9q22.33 locus (OR = 1.75, P = 1.7 x 10-27) and rs944289 on 14q13.3 locus (OR = 1.37, P = 2.0 x 10-9). Genetic analysis has shown that most similar gene to locus 9q22.33 is TTF-2 (FOXE1), while most similar to 14q13.3 is TTF-1 (NKX2), both transcription factors for the differentiation of the hypothalamic- pituitary-thyroid during embryonic development. Working on this thesis we focused on the &#39;SNP rs10759944 (which is&#39; in complete linkage disequilibrium with the SNPs rs965513). We conducted a case-control study to investigate if even in Italian population there is an association between allelic variants of the polymorphism and increased risk of DTC. The study is divided into different experimental phases such as: extraction of DNA from peripheral blood of patients with PTC (cases) and healthy subjects (controls) and subsequent genotyping by RFLP (restriction fragment length polymorphism). Datas we obtained will be submitted to appropriate statistical analysis, to evaluate possible associations between rs10759944 polymorphism and the risk of DTC.<br><br><br><br><br><br>
File