ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10252015-121637


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
TIRICO, MICHELE
URN
etd-10252015-121637
Title
Centralita' urbana e connettivita'. Applicazione delle tecniche di analisi configurazionale nel progetto di riqualificazione urbana dell'abitato di Saint-Laurent-du-Var nell'area metropolitana di Nizza
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Cutini, Valerio
relatore Ing. Fusco, Giovanni
Parole chiave
  • urbanistica
  • teoria dei grafi
  • space syntax
  • riqualificazione urbana
  • progettazione
  • analisi configurazionale
Data inizio appello
10/12/2015;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
22/01/2018
Riassunto analitico
Obbiettivo del presente elaborato è di sviluppare una tecnica di analisi della forma urbana, al fine di poter fare emergere gli elementi dominanti, le criticità, e le necessità insite nella conformazione delle strutture insediative e nelle relazioni di accessibilità e dipendenza tra gli spazi pubblici. A tal fine sono state applicate all’area metropolitana della regione PACA (Provence-Alpes-Côte d’Azur ) in Francia, costituita dai complessi urbani di Nizza, Cagnes-sur-Mer e Saint-Laurent-du-Var, le tecniche di analisi configurazionale secondo la declinazione classica della Axial Analysis e dell’innovativa tecnica Ma.P.P.A. (Mark Point Parameter Analysis). Quest’ultima, dopo aver dimostrato l’attendibilità e il rigore scientifico, e a seguito della creazione di una procedura automatizzata informatica, è stata applicata nelle configurazioni della bassa Piana del Varo e dell’abitato di Saint-Laurent-du-Var, declinata nelle configurazioni attuali e in quelle previste dagli enti locali in fase di realizzazione. A seguito della identificazione delle criticità e dei punti di forza, attraverso la costruzione di nuovi possibili scenari, è stata sviluppata una proposta progettuale di connessione tra le due sponde del fiume Varo, focalizzata sulle implicazioni di carattere sociale e funzionale che una tale opera comporti. Dato l’interessamento, sullo sbarco occidentale, dell’area compresa tra il centro storico di Saint-Laurent-du-Var e la fascia di fitta vegetazione delimitante il percorso fluviale, e vista la necessità di ricollocamento e riorganizzazione delle funzioni insistenti su questa area a seguito dell’intervento di cucitura urbana, si è sviluppata una proposta progettuale mirata alla riqualificazione di un area fortemente degradata e trascurata dai piani di rinnovamento metropolitani.<br>
File