ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10242013-133218


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
NOVANI, PIER PAOLO
URN
etd-10242013-133218
Title
Derivati pirazolo[3,4-d]pirimidinici quali agenti potenzialmente attivi sulle tubuline. Sintesi e valutazione funzionale.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Prof. La Motta, Concettina
Parole chiave
  • 4-d]pirimidinici
  • derivati pirazolo[3
  • sintesi e valutazione funzionale
  • agenti anti tubulinici
Data inizio appello
13/11/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I microtubuli sono strutture filamentose intracellulari che compongono il fuso mitotico, elemento chiave della segregazione cromosomica nella cellula durante la mitosi, e rappresentano il target principale di molti prodotti citotossici per il trattamento della neoplasia. L’elemento costituente dei microtubuli è la tubulina, proteina eterodimerica sul cui equilibrio intervengono i composti antimitotici, legandosi a tre differenti siti di binding designati sulla base di ben noti alcaloidi: dominio della Vinca, dei taxani e della colchicina. Nuovi agenti stabilizzanti il microtubulo mediante il legame con quest’ultimo sito aprono interessanti prospettive terapeutiche nella cura del cancro. Questo lavoro di tesi descrive la sintesi di nuovi derivati pirazolo[3,4-d]pirimidinici, pensati come nuovi agenti dotati di affinità al dominio della colchicina. Dei nuovi composti sintetizzati è stata inoltre saggiata in vitro lo loro capacità di inibire la polimerizzazione della tubulina.<br><br>Microtubules are filamentous intracellular structures forming the mitotic spindle used by eukaryotic cells to segregate their chromosomes correctly during cell division; they are the main target of cytotoxic products in cancer treatment. The basic element of microtubules is tubulin, a dimeric protein. Anti-mitotic compounds interact with tubulin dynamics through their binding to tree different domains, designed on the basis of well known alkaloids: Vinca, taxol and colchicine sites. New colchicine-binding microtubule stabilizing agents may open interesting perspectives in cancer therapy. The present thesis describes the synthesis of a number of pyrazolo[3,4-d]pyrimidines, developed as novel agents interacting with colchicines site. The new compounds have been evaluated in vitro for their ability to inhibit tubulin polimerization.
File