ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10152012-185212


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BONIFAZIO, MARINA
URN
etd-10152012-185212
Title
Pietro Gambacorta "signore" di Pisa. Con l'edizione dello strumento di elezione (ASPi, Comune A, 148, cc. 148, 149).
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
STORIA E CIVILTA'
Commissione
relatore Iannella, Cecilia
controrelatore Poloni, Alma
Parole chiave
  • contado
  • San Ranieri
  • rientro
  • ruolo delle magistrature comunali
  • riforma del 1370
  • azione sull'Anzianato
  • un regolare pubblico magistrato
  • esecutore di custodia
  • riforme finanziarie
  • opere edilizie
  • situazione generale prima
  • esilio
  • dogato Dell'Agnello
Data inizio appello
05/11/2012;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La tesi ha lo scopo di evidenziare i meccanismi di salita al potere di Pietro Gambacorta. Egli, una volta nominato “signore” di Pisa il 23 settembre 1370, diede vita a un governo di tipo “signorile”, pur mantenendo formalmente intatte le istituzioni del Comune di Popolo. <br>Intento della tesi è mostrare da quali magistrature Pietro Gambacorta abbia ricevuto appoggio nel momento della sua ascesa al potere e in quale maniera egli abbia successivamente gestito il governo.<br>Particolare attenzione viene posta al rapporto che Pietro Gambacorta mantenne con le istituzioni comunali e con la civitas, mettendo in evidenza i metodi di propaganda e di cattura del consenso da lui usati.<br>
File