ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10132011-121307


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
CLARIZIO, STEFANO
URN
etd-10132011-121307
Title
Diversi approcci di integrazione in sport di resistenza: Studio di intervento nutrizionale
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Supervisors
correlatore Giammattei, Carlo
relatore Prof.ssa Breschi, Maria Cristina
Parole chiave
  • ciclisti
  • glicemia
  • ergogeno
  • aminoacidi
  • carboidrati
  • integratori
  • sport
  • proteine
Data inizio appello
16/11/2011;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
16/11/2051
Riassunto analitico
Questo lavoro è nato per una mia passione nei confronti del basket e delle attività sportive in genere. Gli argomenti trattati sono proiettati oltre quello che è un allenamento adatto ed adeguato, che rappresenta il mezzo più efficace a disposizione di un atleta, per poter raggiungere determinati obiettivi nell’attività sportiva prescelta.
Atleti impegnati nelle varie competizioni di livello differente, si chiedono se gli “aiuti” speciali possono aiutare a portare le loro prestazioni atletiche al di là di quanto si possa ottenere con il semplice allenamento. Da qui sono nati gli “aiuti ergogeni” od “ergogeni per lo sport” e mi riferisco a sostanze o trattamenti speciali, utilizzati nel tentativo di migliorare le funzioni fisiologiche, psicologiche o biochimiche importanti per lo sport. Il termine “aiuto ergogeno” si riferisce ad un aumento della velocità di produzione del lavoro.
La prima parte della tesi, suddivisa in diversi capitoli, puntualizza l’importanza e l’efficacia in ambito medico-sportivo di proteine, carboidrati, aminoacidi, minerali e vitamine e dell’acqua, l’elemento principale in grado di migliorare in modo naturale le prestazioni atletiche.
La seconda parte della tesi prende in esame un’esperienza sul campo con il seguente obiettivo “miglioramento della performance sportiva in sport di resistenza”; nel mio caso si è preso in esame un integratore a base di carboidrati e proteine confrontato con l’integrazione di soli carboidrati, valutandone gli effetti ( glicemia e sensazione dei partecipanti ). I soggetti che prendono parte allo studio sono 10 ciclisti.
File