ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10102017-103849


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARATTA, SILVIA
URN
etd-10102017-103849
Title
“Mister Cleghorn’s Seal” Commento e traduzione del racconto della scrittrice inglese per bambini Judith Kerr
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUISTICA E TRADUZIONE
Commissione
relatore Prof.ssa Bruti, Silvia
correlatore Prof.ssa Masi, Silvia
Parole chiave
  • letteratura giovanile
  • analisi automatica
  • Cleghorn
  • Judith Kerr
Data inizio appello
06/11/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
06/11/2087
Riassunto analitico
L’elaborato prende in esame l’ultimo libro illustrato della scrittrice inglese per bambini e ragazzi Judith Kerr, “Mister Cleghorn’s Seal”, e la traduzione italiana pubblicata da Rizzoli, “Una foca in salotto”.<br>La prima parte del lavoro presenta una panoramica generale del mondo della letteratura per bambini e ragazzi nell’ambito culturale angloamericano e in quello italiano; in ciascun caso l’indagine è condotta da due prospettive correlate: quella “teorica” delle definizioni e delle questioni terminologiche affrontate dalla critica letteraria e quella “pratica” delle classificazioni bibliotecarie e della produzione editoriale, con particolare riferimento a generi e fasce d’età.<br>La seconda parte del lavoro introduce la figura di Judith Kerr con informazioni sulla vita dell’autrice e sulle opere che ne hanno segnato la carriera, per poi restringere l’attenzione a “Mister Cleghorn’s Seal”. Segue l’analisi testuale dell’opera secondo il modello di Christiane Nord (2005) mediante l’uso di alcuni strumenti di linguistica computazionale per l’analisi automatica dei dati testuali; il modello di Nord e gli strumenti di analisi automatica sono quindi applicati a Una foca in salotto.<br>Si propone infine una traduzione del testo di Kerr, affiancandola a quella ufficiale per un confronto conclusivo in cui si indagano i procedimenti traduttivi impiegati in entrambi i testi italiani, mostrando le differenze d’approccio al testo inglese con particolare riguardo alle scelte lessicali e sintattiche.
File