ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10102012-110402


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
TOLAINI, DARIO
URN
etd-10102012-110402
Title
Correlazione tra ecografia renale e GFR in cani affetti da Insufficienza Renale Cronica
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Citi, Simonetta
correlatore Dott.ssa Lippi, Ilaria
controrelatore Prof.ssa Guidi, Grazia
Parole chiave
  • ecografia
  • rene
  • GFR
  • CKD
  • cane
Data inizio appello
26/10/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
26/10/2052
Riassunto analitico
Nel cane,valori di Creatinina Sierica superiori a 1,4 mg/dL indicano che il 75% circa dei nefroni di entrambi i reni non è più funzionante, suggerendo così uno stadio avanzato di Insufficienza Renale Cronica (CKD). Il test di Velocità di Filtrazione Glomerulare (GFR), considerato il gold standard test per la valutazione della funzionalità renale, permette invece di diagnosticare una ridotta funzionalità dei reni prima che i valori ematici della creatinina superino le soglie standard. L&#39;obiettivo del nostro studio è stato quello di mettere in correlazione parametri ecografici morfologici renali con i valori di GFR, in cani appartenenti agli stadi 0-3 della classificazione IRIS. I parametri ecografici renali valutati nei 34 soggetti sono stati: lunghezza, profilo, ecogenicità midollare e corticale, giunzione cortico-midollare, rapporto cortico-midollare, dilatazione della pelvi, alterazioni dell&#39;ecostruttura e dei pattern midollare e corticale. In base ai valori di creatinina sierica e GFR, abbiamo distinto i soggetti in 3 gruppi: pazienti con valori di creatinina e GFR nella norma, pazienti con valori di creatinina e GFR alterati e pazienti con concentrazioni di creatinina nella norma ma GFR alterata. Nonostante la maggior parte dei parametri ecografici siano aspecifici, tendono comunque ad essere tutti presenti in cani affetti da CKD, e quelli maggiormente indicativi sono risultati: l&#39;ecogenicità della midollare, il rapporto cortico-midollare e la dilatazione della pelvi.<br><br><br>In dog, Serum Creatinine values above 1.4 mg/dL indicate that about 75% of the nephrons of both kidneys is no longer functioning, suggesting an advanced stage of Chronic Kidney Disease (CKD). The test of Glomerular Filtration Rate (GFR), the gold standard for the evaluation of renal function, allows to diagnose a reduced kidney function before the blood creatinine values exceed the threshold standard. The aim of our study was to correlate ultrasound morphological parameters of the kidney with GFR in dogs belonging to stages 0-3 of the IRIS classification. The renal ultrasound parameters evaluated in the 34 subjects were: length, profile, medullary and cortical echogenicity, cortico-medullary junction, cortico-medullary ratio, dilatation of the pelvis, echotexture&#39;s changes and medullary and cortical pattern. In the present study the subjects have been divided into 3 groups according to the values of serum creatinine and GFR: patients with normal values of serum creatinine and GFR, patients with serum creatinine and GFR altered and patients with normal creatinine concentrations but impaired GFR.<br>Although most of the ultrasound parameters are nonspecific for CKD, they tend to be present in all affected dogs. The most sensitive indicators were: echogenicity of the medullary, cortico-medullary ratio and dilatation of the pelvis.<br>
File