ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10032019-152438


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
D'ADDETTA, ALESSANDRA
URN
etd-10032019-152438
Title
Modificazioni dell'emogramma in corso di AKI e CKD nel cane
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Supervisors
relatore Prof.ssa Marchetti, Veronica
Parole chiave
  • insufficienza renale cronica
  • emogramma
  • danno renale acuto
  • cane
Data inizio appello
25/10/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Nei cani affetti da danno renale acuto (AKI) o da insufficienza renale cronica (CKD) è frequente il riscontro di alterazioni ematologiche, primo tra tutti il rilievo di anemia. Gli studi relativi al leucogramma e al piastrinogramma nel cane in AKI e CKD sono limitati.
Scopo: Lo scopo del presente studio è stato valutare e confrontare la prevalenza delle varie alterazioni quantitative e qualitative dell’emogramma del cane in AKI, CKD o AKI/CKD.
Materiali e metodi: Lo studio è stato condotto su 618 cani iperazotemici. I cani sono stati suddivisi in tre gruppi: AKI, CKD, AKI/CKD; per ogni soggetto sono stati valutati i parametri dell’emogramma.
Risultati: In tutti e tre i gruppi si è evidenziata lieve anemia, con MCV minore in AKI rispetto a CKD e AKI/CKD (p value 0,0367) e MCHC minore in CKD e AKI/CKD rispetto a AKI (p value 0,0005). In AKI si sono evidenziati WBC (p value <0,0001), neutrofili (p value <0,0001), monociti (p value <0,0001), linfociti (p value 0,0196), eosinofili (p value 0,0002), PLR (p value <0,0001) maggiori che in CKD e AKI/CKD. PLT e PCT sono risultati invece significativamente minori in AKI che negli altri due gruppi (p value <0,0001).
Conclusioni: Il nostro studio ha evidenziato come l’osservazione dell’emogramma dei cani in insufficienza renale possa aiutare il clinico nella distinzione dei tre gruppi in esame e in particolare nel sospettare o meno la presenza di una cronicità sottostante ad un processo acuto. Gli AKI infatti sono notevolmente più trombocitopenici dei CKD e degli AKI/CKD e presentano numerosi segni di infiammazione non evidenziati negli altri due gruppi.
File