ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-10032005-152158


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Lotti, Luca
email address
l.lotti@sns.it
URN
etd-10032005-152158
Title
Polimerizzazione di alcheni con catalizzatori di metalli di transizione in presenza di elastomeri vulcanizzati di riciclo
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
CHIMICA
Commissione
relatore Ciardelli, Francesco
relatore Passaglia, Elisa
Parole chiave
  • ziegler-natta
  • metallocene
  • polimerizzazione in situ
  • polietilene
Data inizio appello
20/10/2005;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/10/2045
Riassunto analitico
In questo lavoro di tesi &amp;egrave stata messa a punto una strategia sintetica per ottenere compositi a base poliolefinica in presenza di particolato micrometrico ottenuto dagli pneumatici a fine vita mediante macinazione criogenica (GTR). I compositi a diverso rapporto polimero / GTR sono stati sintetizzati mediante polimerizzazione in situ di etene (compositi HDPE / GTR) o attraverso copolimerizzazione etene / 1-esene (compositi LLDPE / GTR) utilizzando catalizzatori metallocenici o Ziegler-Natta, preventivamente supportati sul GTR sospeso in un mezzo disperdente idrocarburico secondo una metodologia nota (la Polymerisation Filling Technique), utilizzata per la produzione di sistemi ibridi nanocompositi poliolefina / silicati inorganici.<br>Data la natura sostanzialmente eterogenea del substrato, che ha caratteristiche ibride in quanto costituito essenzialmente da gomma vulcanizzata e carica con nerofumo e silice, e considerando che nell’ottica di ottenere materiali compositi con percentuali di GTR comprese tra il 75 ed il 90% è necessario utilizzare un quantitativo significativo di GTR, si è operato variando il rapporto catalizzatore / cocatalizzatore oppure variando i tempi di polimerizzazione o il contenuto di comonomero, con il fine di ottimizzare parametri di reazione quali l’attivit&amp;agrave catalitica e la quantità di polimero prodotto.<br>Tutti i compositi sono stati analizzati con tecniche spettroscopiche (IR-ATR, SEM, EDXS, GPC), mediante analisi termiche (DSC, TGA) ed estrazioni selettive con solventi mirate allo studio della struttura e della morfologia dei materiali ibridi ottenuti: queste caratteristiche sono state valutate in funzione delle variabili peculiari del processo di polimerizzazione ed è stato anche indagato come e quanto influenzano le propriet&amp;agrave finali. <br>Lo studio del comportamento meccanico dei compositi ottenuti &amp;egrave stato condotto mediante test in grado di misurare il comportamento dei materiali sottoposti a trazione. Si &amp;egrave svolto uno studio comparativo del comportamento meccanico fra miscele GTR / PE (ottenute per miscelazione meccanica di GTR e PE commerciale) e compositi da analogo contenuto percentuale di PE ottenuti interamente per polimerizzazione catalitica in situ. <br>Inoltre sulla base delle caratterizzazioni ottenute &amp;egrave stato possibile fare alcune ipotesi sul meccanismo di reazione con particolare riferimento alle possibili reazioni coinvolte all’interfaccia polimero in crescita / superficie delle particelle.
File