ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09272017-115737


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CAZOR, PAULINE JULIA
URN
etd-09272017-115737
Title
Aspetto ultrasonografico delle strutture tendinee nell'area metacarpale palmare dopo inoculazione di anestetico locale.
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Citi, Simonetta
correlatore Dott.ssa Bonelli, Francesca
controrelatore Prof.ssa Sgorbini, Micaela
Parole chiave
  • anestesia perineurale
  • ecografia
  • legamento sospensore
  • cavallo
Data inizio appello
20/10/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Scopo. Le malattie del legamento sospensore sono comuni cause di zoppia nei cavalli. Se si sospetta una lesione del legamento sospensore prossimale, basata sull’esame clinico e sulla risposta alle analgesie diagnostiche, è necessario eseguire un esame di diagnostica per immagini.<br>Materiali e metodi. In questo studio sono state valutate le strutture a livello dell’area metacarpale palmare prossimale in quattro cavalli trottatori, dopo anestesia perineurale con mepivacaina. Gli arti sono stati divisisi in due gruppi: gruppo uno – arto anteriore destro (n=4) ago vuoto; gruppo due – arto anteriore sinistro (n=4) ago riempito con anestetico. L’esame ecografico delle strutture metacarpali palmari prossimali è stato eseguito prima, dopo venti minuti e dopo ventiquattro ore dall’iniezione perineurale, con lo scopo di valutare qualitativamente eventuali alterazioni ecografiche e di misurare le strutture valutate.<br>Risultati. Non sono state evidenziate differenze significative tra le valutazioni basali e post anestesia, per entrambi i gruppi, sia a venti minuti che a ventiquattro ore. Non sono state evidenziate modificazioni di ecogenicità, alterazioni compatibili con presenza di gas sono state evidenziate in una gamba del gruppo uno a venti minuti post anestesia, ma le alterazioni erano scomparse a ventiquattro ore.<br>Conclusioni. In questo studio non sono state evidenziate alterazioni ecografiche qualitative nè variazioni di dimensione delle strutture.<br>
File