ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09262011-232519


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
CARGIOLLI, MARTINA
URN
etd-09262011-232519
Title
Ruolo dei livelli sierici di HBsAg nell'identificazione del portatore inattivo di virus dell'epatite B (HBV) nell'infezione cronica HBeAg negativa
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott.ssa Brunetto, Maurizia Rossana
Parole chiave
  • epatite cronica HBeAg negativa
  • quantificazione di HBsAg
  • portatore inattivo di infezione
  • genotipo D di HBV
Data inizio appello
18/10/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/10/2051
Riassunto analitico
Scopo di questo lavoro è di analizzare il ruolo ed il significato dei livelli sierici della proteina di superficie con reattività antigenica del virus dell’epatite B (HBsAg), nell’ambito dell’infezione cronica HBeAg negativa sostenuta dal genotipo virale D. I livelli sierici di HBsAg, marker classico di infezione, variano durante le diverse fasi della storia naturale dell’ infezione cronica; la sua quantificazione, unita a quella del DNA virale, permette di caratterizzarle e di identificare in modo accurato il portatore inattivo di virus B distinguendolo dal portatore attivo che presenta caratteristiche di malattia e prognosi molto diversa. Viene riportato uno studio eseguito su 209 pazienti con epatite cronica HBeAg negativa, infetti dal genotipo D, asintomatici, mai sottoposti a trattamento farmacologico seguiti presso l’Unità operativa di Epatologia, che mostra come i livelli sierici di HBsAg si modifichino nell’ambito della storia della malattia e siano significativamente più bassi nel portatore inattivo rispetto al soggetto con infezione cronica attiva. <br>
File