ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09262011-091713


Thesis type
Elaborati finali per laurea triennale
Author
TONFONI, LORENZO
URN
etd-09262011-091713
Title
riqualificazione parziale di un edificio degli anni ’60 adibito a civile abitazione: vantaggi e svantaggi e comparazione con altri casi studio
Struttura
INTERFACOLTA'
Corso di studi
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE
Supervisors
relatore Prof. Iacomelli, Aldo
controrelatore Prof. Gorelli, Simone
Parole chiave
  • risparmio ambientale
  • risparmio economico
  • risparmio energetico
  • riscaldamento
  • KlimaHaus
  • CasaClima
Data inizio appello
07/10/2011;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il lavoro che ho compiuto tratta di una rivalutazione in ambito energetico (termico), di una casa costruita intono agli anni ’60, di cui il nostro paese è pieno, che nonostante sia stata costruita in maniera solida, durante la costruzione non si è fatto particolare attenzione all’utilizzo efficiente dell’energia termica per il riscaldamento, in pratica la dispersione termica che risulta dalla casa è molto alta.
In questo lavoro vorrei fare la differenza tra:
0) Casa Base: il riscaldamento è ottenuto tramite una caldaia a standard a metano (Caso Studio 0).
E la casa rivalutata nei seguenti modi:
1) Nuovi infissi con telaio in PVC e vetrocamera basso emissivo,
nuova caldaia a metano a condensazione (Caso Studio 1).
2) Nuovi infissi con telaio in PVC e vetrocamera basso emissivo,
nuova caldaia a biomassa (Caso Studio 2).
3) Nuovi infissi con telaio in PVC e vetrocamera basso emissivo, coibentazione del tetto,
nuova caldaia a metano e installazione Solare Termico (Caso Studio 3).
4) Nuovi infissi con telaio in PVC e vetrocamera basso emissivo, coibentazione del tetto,
nuova caldaia a biomassa e installazione Solare Termico (Caso Studio 4).
Tutto questo in conclusione, per raffrontare il risparmio Energetico, Economico e Ambientale (meno rilascio di CO2) rispetto alla situazione attuale.
Siccome leggi cambiano in continuazione, anche se in modo lieve, teniamo in considerazione interventi fatti nell’anno 2010.
Per i Costi sostenuti, teniamo in considerazione il costo dei combustibili fino al 2010 e il costo medio fornito da alcuni preventivi.

Il modello da avere come riferimento è CasaClima, un parametro di valutazione dell’efficienza energetica delle abitazioni. In base al consumo annuo di energia per metro quadro, le abitazioni vengono classificate in categorie A, B, C, D, E, F e G.

L’abitazione che si è prestata allo studio, sui vari Casi, è situata nel Comune di San Giuliano Terme in provincia di Pisa, in una zona con vasti terreni a uso agricolo.
I dati generici del Comune di San Giuliano Terme sono (Fonte www.comuni-italiani.it)
File