ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09232020-111026


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
MAZZIERI, TAMARA
URN
etd-09232020-111026
Title
Studio clinico ed epidemiologico su una popolazione di bambini affetti da CFC e confronto con la letteratura.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Peroni, Diego
Parole chiave
  • convulsioni complesse
  • convulsioni febbrili
  • CFC
  • epidemiologia
  • neurologia pediatrica
  • febrile seizures
  • complex febrile seizures
  • CFS
  • epidemiology
  • pediatric neurology
Data inizio appello
13/10/2020;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Le convulsioni febbrili sono il più comune disturbo neurologico dell'infanzia. Sono definite come convulsioni che si realizzano in bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni, in associazione a febbre con temperatura solitamente >38°C, in assenza di cause intracraniche (es. infezione, trauma cranico, epilessia), o altre note cause di convulsioni (es. squilibri elettrolitici, ipoglicemia e uso o abuso di farmaci).
Le CF sono classificate in semplici e complesse. Le convulsioni febbrili semplici (CFS) sono crisi brevi, isolate e generalizzate. Sono definite complesse quelle crisi che non rientrano nei criteri diagnostici di CFS: tali crisi possono essere focali o con segni di focalità nel post-critico (es. paralisi di Todd), di durata superiore a 15 minuti o con episodi ripetuti nelle 24 ore.
Gli aspetti di interesse delle convulsioni febbrili, soprattutto complesse, sono la ricorrenza di crisi febbrili e lo sviluppo di epilessia.
Lo scopo di questo studio è analizzare le caratteristiche cliniche ed epidemiologiche di un gruppo di pazienti con diagnosi di CFC. I risultati ottenuti sono stati confrontati con quelli riportati in letteratura.

Febrile seizures are the most common neurologic disorder in childhood. Febrile seizures are generally defined as seizures occurring in children typically 6 months to 5 years of age in association with a fever greater than 38°C (100.4°F), who do not have evidence of an intracranial cause (e.g. infection, head trauma, and epilepsy), or another definable cause of seizure (e.g. electrolyte
imbalance, hypoglycemia, drug use, or drug withdrawal).
Febrile seizures that are brief, generalized and occures once, they are classifies as simple (SFS). All the other seizures are classified as complex (CFS): they may be focal or prolonged, followed by a postictal deficit or they may recur within 24 hours.
Interesting features of febrile seizures are their recurrence and the development of epilepsy.
The aim of this study is to analize clinical and epidemiological features of a cohort of patients diagnosed with complex febrile seizures. The results have been compared to those reported in literature.
File