ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09232014-211935


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
COPPA, MARTINA
URN
etd-09232014-211935
Title
La consuetudine del "nemine contradicente" nel diritto parlamentare
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Conti, Gian Luca
Parole chiave
  • nemine
  • contradicente
  • diritto
  • parlamentare
  • consuetudine
Data inizio appello
10/10/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La tesi affronta la questione della clausola del "nemine contradicente" nel diritto parlamentare. Dopo una breve introduzione, questa consuetudine orizzontale viene calata nella realtà concreta delle Commissioni e delle Assemblee parlamentari suddividendo i vari casi per ambiti di applicazione. Vengono presi in considerazione casi di deroga ai regolamenti per quanto attiene al rapporto tra Commissioni ed Assemblea nel procedimento legislativo per poi passare ad esaminare il principio di prevalenza del calendario sull'ordine del giorno in Senato, la questione del contingentamento dei tempi e la disapplicazione dell'istituto del Premier Question Time. Nel penultimo capitolo vengono messe in evidenza le "cattive prassi" all'interno delle Aule, in particolare si esamina la questione del Lodo Alfano, dei maxi-emendamenti e casi di deroga alla consuetudine in questione. Concludendo viene rintracciata, a partire dalla casistica esaminata, l'"anima" della clausola stessa ma anche le distorsioni di questa, il tutto connesso alla questione del sindacato sulle attività parlamentari come effetto della posizione assunta dai regolamenti nella gerarchia delle fonti.
File