ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09182006-182404


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
CIABATTI, DAVID
email address
davciab@tin.it
URN
etd-09182006-182404
Title
Progetto di recupero con nuova destinazione d'uso di " Villa Scorzi " a Calci
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Supervisors
Relatore Prof. Maffei, Pier Luigi
Relatore Dott. Martini, Roberto
Relatore Prof.ssa Cartei, Daria Antonella
Parole chiave
  • villa Scorzi
Data inizio appello
12/10/2006;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
12/10/2046
Riassunto analitico

La presente tesi di laurea rappresenta un tentativo di riutilizzo in chiave moderna di uno dei complessi architettonici di enorme valore, presenti sul territorio calcesano.
Dopo aver fatto alcuni cenni storici sulla valle di Calci ed aver analizzato i caratteri geologici dell'ambiente circostante il complesso " Villa Scorzi ", si passa all'analisi di alcuni degli edifici storici , presenti nel circondario di Calci, che mostrano evidenti somiglianze stilistiche con il complesso che si va ad analizzare.
Uno di questi è sicuramente la Certosa di Calci.
Successivamente si passa alla descrizione delle ville storiche presenti in Toscana, analizzandone i caratteri stilistico-architettonici salienti. Vi è in seguito l'analisi di alcune ville del Valdarno e della Valdera, in modo più analitico perché più vicine sia stilisticamente che territorialmente a " Villa Scorzi " . Arriviamo così alla ricostruzione storica del complesso " Villa Scorzi " , con particolare attenzione ai passaggi di proprietà che si sono avuti nei secoli e che ne hanno in parte determinato lo sviluppo morfologico che tuttora possiamo osservare.
Successivamente abbiamo la redazione del DPP, ossia il documento preliminare per l'avvio alla progettazione, con il quale , dopo una premessa iniziale, viene descritta la situazione di partenza: il rilievo di tutto il complesso.
Il passo successivo è stato quello di analizzare architettonicamente i vari ambienti che costituiscono la villa, punto di partenza per qualsiasi recupero di edificio esistente.
Si definiscono poi gli obiettivi che mi sono proposto alla fine di questo lavoro.
Prima di arrivare all'intervento vero e proprio è stata effettuata una ricerca delle normative vigenti in tema di strutture turistico-ricettive.
Ho individuato in seguito le esigenze da soddisfare, dei requisiti connessi ai vincoli, delle funzioni ed attività che si andranno a svolgere all'interno del complesso.
Dopo aver definito gli ambiti funzionali omogenei ( AFO ) ,
inizia la descrizione del progetto che si va ad effettuare, con l'elenco delle linee generali di intervento nonché l'accessibilità al sito.
Viene enunciata in seguito la sistemazione del terreno di pertinenza, gli aspetti funzionali e distributivi con indicazione dei percorsi e dei collegamenti che si hanno all'interno del complesso. La parte relativa al progetto si conclude con l'esposizione di alcune tecniche costruttive utilizzate.
La tesi termina con alcune conclusioni finali.


File