ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09152020-174521


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
PASCUCCI, ALESSANDRO
URN
etd-09152020-174521
Title
Studio psicofisiologico della funzione ippocampale in soggetti sani e deprivati di sonno
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Gemignani, Angelo
correlatore Prof. Menicucci, Danilo
Parole chiave
  • allocentric spatial memory
  • serial position effect
  • memory
  • memoria
  • sleep deprivation
  • deprivazione di sonno
  • sleep
  • sonno
  • hippocampus
  • ippocampo
  • primacy
  • recency
  • working memory
  • free recall
Data inizio appello
13/10/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
13/10/2090
Riassunto analitico
Il seguente lavoro di tesi indaga la funzionalità ippocampale in soggetti sani prima e dopo deprivazione di sonno della durata di 36 ore. I soggetti sono sottoposti in entrambe le sessioni a due test sperimentali atti a verificare l’eventuale presenza di una differenza statisticamente significativa nelle due diverse condizioni.
Il primo test valuta una sottocategoria di memoria spaziale di pertinenza prevalentemente ippocampale: la memoria spaziale allocentrica. Questa fa riferimento alla capacità di codificare e ricordare le relazioni spaziali tra gli elementi dell’ambiente circostante o tra i diversi elementi di un’immagine.
Il secondo test studia la memoria episodica verbale avvalendosi di un metodo indiretto, si sottopone ai soggetti una lista di 12 parole e si ripete più volte la procedura con diverse liste contenenti uno stesso numero di parole. Chiedendo a ciascun soggetto di ricordare il maggior numero di parole dopo ogni lista, si noterà che egli tende a richiamare meglio alcune di queste parole in base alla posizione nella lista. Osservando una tipica curva di posizione seriale si notano due effetti: l’effetto recency e l’effetto primacy, intervallati da un plateau.
Questi effetti sono studiati nei soggetti in condizioni basali e dopo deprivazione di sonno.
File