ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09152014-172611


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SARTI, JGLI
URN
etd-09152014-172611
Title
L'esercizio di una nuova impresa da parte del fallito
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Cecchella, Claudio
Parole chiave
  • art. 44 legge fallimentare
  • art. 42 legge fallimentare
  • effetti del fallimento per il fallito
  • beni sopravvenuti
Data inizio appello
10/10/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il tema affrontato in questo lavoro riguarda una tematica peculiare degli effetti del fallimento per il fallito, ovvero se l’ordinamento ammetta, oppure no, la possibilità per il fallito di esercitare una nuova impresa in costanza di fallimento.<br>Tale questione, dibattuta soprattutto in passato, emerge di nuovo oggi in virtù del diverso approccio avuto dal legislatore in sede di riforma della legge fallimentare; in tal modo, dopo aver preso le mosse dalla disciplina generale riguardante gli effetti del fallimento, si è andati ad indagare il regime giuridico sotteso ai cd beni sopravvenuti i quali rappresentano il più ampio genus in cui vi rientra anche la species dell’esercizio di nuova impresa.<br>Da ultimo, abbiamo soffermato il nostro sguardo da un lato sull’apparato normativo per verificare se vi fossero dei divieti, in capo al fallito, per svolgere la suddetta nuova attività, e, dall’altro, abbiamo soffermato la nostra attenzione su alcune decisioni della giurisprudenza di legittimità in merito a tale questione. <br>
File