ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09142016-211010


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
VAGLINI, GIULIA
URN
etd-09142016-211010
Title
INTOSSICAZIONI ACCIDENTALI DA PIANTE DELLA FLORA ITALIANA: ANALISI DEL FENOMENO, PREVENZIONE E TRATTAMENTO
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Fogli, Stefano
Parole chiave
  • Flora italiana
  • Tossicologia
  • Piante Velenose
Data inizio appello
13/10/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
<br>Le intossicazioni accidentali da piante sono un fenomeno conosciuto fin dai tempi più antichi. Con il passare degli anni però, contrariamente alle aspettative, si è verificato un aumento esponenziale di casi clinici di questa natura, dovuto probabilmente alla riscoperta passione e attenzione per il mondo del naturale e del biologico, accentuato dalla credenza di massa che “tutto ciò che è naturale è salutare”. Ciò ha fatto si che la popolazione abbia iniziato a rivalutare ed a sfruttare le piante presenti nei prati e nei campi intorno casa, soprattutto a scopo alimentare mettendo a rischio la propria salute. La causa primaria di questi eventi avversi, risiede infatti, nella disattenzione e soprattutto nelle scarse conoscenze botaniche, farmacologiche e tossicologiche, che la maggior parte degli individui non possiede. E’ così che l’aconito, pianta estremamente tossica, viene scambiato con gli innocui giovani getti di cicerbita o che gli appariscenti frutti di atropa belladonna, pianta contenenti principi attivi dalle proprietà anticolinergiche, vengano masticati e ingeriti confondendoli per mirtilli neri o che il colchico, pianta dagli effetti quasi sempre mortali, venga erroneamente raccolta e consumata in insalata al posto dell’aglio orsino. Tanti sono gli esempi da fare e tanti altri sono purtroppo i casi, rivelatisi anche mortali dovuti agli scambi di piante tossiche con altre ritenute eduli. Per evitare spiacevoli situazioni, soltanto la conoscenza corretta, lo studio di fonti sicure ed attendibili permette di sapere e quindi di potersi difendere da ciò che potrebbe recare danno. Lo scopo di questa tesi è quello di evidenziare le principali piante oggetto di intossicazione e i possibili trattamenti da mettere in atto per ripristinare la condizione di normalità. Il miglioramento delle conoscenze in questo campo da parte degli operatori sanitari (medici, farmacisti) sarà importante per ottenere programmi di prevenzione primaria. <br> <br>
File