ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09122019-171915


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BELLO, ANTONIO
URN
etd-09122019-171915
Title
Caratterizzazione biologica dei carcinomi multipli della mammella con stesso istotipo e grado
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Dott. Scatena, Cristian
correlatore Prof. Naccarato, Antonio Giuseppe
Parole chiave
  • multiplo
  • multifocale
  • multicentrico
  • carcinoma multiplo mammella
  • tumore mammario
Data inizio appello
15/10/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
15/10/2089
Riassunto analitico
L’obiettivo primario dello studio è di eseguire l’analisi istologica e immunoistochimica su materiale biologico di mammella fissato in formalina ed incluso in paraffina, ottenuto da pazienti con diagnosi di carcinoma della mammella multiplo con stesso istotipo e stesso grado, afferite al reparto di Senologia della AOUP dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2018.
Presso la SVD di Anatomia Patologica Universitaria 1, per ciascuna paziente arruolata saranno esaminati i preparati istologici relativi ai differenti foci di carcinoma mammario aventi stesso istotipo e stesso grado per individuare caratteristiche istologiche e molecolari di ognuno di essi. Per ciascun campione verranno valutati i parametri biologici attraverso metodiche di immunoistochimica su ognuno dei foci tumorali.
Dai referti verranno recuperati i dati anatomopatologici riguardanti l’istotipo e il grado della neoplasia del focolaio maggiore.
I dati saranno analizzati in gruppi selezionati di pazienti con diagnosi di carcinoma multiplo della mammella organizzati secondo istotipo e grado al fine di comprendere eventuali differenze all’interno della molteplicità e poterle correlare a specifici istotipi tumorali o a specifici gradi tumorali.
In base ai risultati derivanti dalle analisi immunoistochimiche e le eventuali successive indagini molecolari (analisi genetica e proteomica), potremo ottenere informazioni rilevanti riguardanti la monoclonalità o eteroclonalità dei differenti foci tumorali con inevitabili ripercussioni sulla scelta terapeutica.
File