ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09102014-103445


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BRAMATO, MANUELA
email address
manuela.bramato@gmail.com
URN
etd-09102014-103445
Title
Progettazione e realizzazione di un sistema di refertazione specialistico-ambulatoriale
Struttura
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Corso di studi
INGEGNERIA INFORMATICA PER LA GESTIONE D'AZIENDA
Supervisors
relatore Prof. Mingozzi, Enzo
tutor Ing. Arcella, Cesare
relatore Dott. Bechini, Alessio
Parole chiave
  • mvvm
  • web application
  • web service
  • electronic health record
  • dossier sanitario elettronico
  • java
  • framework zk
  • applicazione web
Data inizio appello
02/10/2014;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Come per tutte le strutture che erogano servizi sanitari, lo scopo di un ospedale è quello di soddisfare il bisogno di cure degli assistiti, nel rispetto della loro persona, offrendo un servizio di qualità. Nel caso di strutture private o enti ecclesiastici, che non sono supportate da finanziamenti dello Stato, l’attività di assistenza è inoltre organizzata in maniera tale da ottimizzare i costi, cercare di rendere sempre più efficienti le risorse a disposizione e quindi ridurre gli sprechi.

I sistemi informativi ospedalieri hanno certamente contribuito al supporto delle operazioni svolte nei percorsi assistenziali e della comunicazione di informazioni cliniche dei pazienti all'interno della struttura tra il personale sanitario. Attualmente anche il web può essere considerata una risorsa e come tale può essere sfruttata per migliorare il servizio offerto, creare valore per i pazienti e ridurre lo spreco di risorse.

Proprio grazie a questa consapevolezza, l’Agenzia per l’Italia Digitale ha stabilito un piano di intervento per promuovere le tecnologie ICT a supporto della pubblica amministrazione, e quindi anche in ambito sanitario.

Il lavoro di questa tesi è stato svolto, in convenzione con l’Università di Pisa, presso l'Ospedale Card. G. Panico di Tricase, un ente ecclesiastico classificato come Azienda Ospedaliera, desideroso di allinearsi agli obiettivi proposti da tali piani di intervento.

La prima fase si è focalizzata su una panoramica delle azioni previste dall’AgID e sull’analisi del contatto aziendale e in particolare del SIO esistente a supporto dei processi nell’assistenza ai pazienti. Da tale analisi sono emerse delle criticità nella gestione attuale dei dati clinici ed è stato quindi proposto di intervenire realizzando un dossier sanitario digitale, prerogativa assoluta per contribuire a realizzare il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Dopo aver definito l’oggetto dell’intervento, si è passati ad una fase di analisi del contesto di lavoro, che ha incluso lo studio dei requisiti funzionali e non funzionali da soddisfare, delle risorse a disposizione, dei sistemi esistenti coi quali interagirà, degli standard internazionali usati in tale ambito, dei vincoli tecnici e giuridici, delle architetture impiegate in questo settore.

Sulla base di tali analisi e ricerche, e considerate le esigenze aziendali esposte dalla Direzione Sanitaria e dal personale medico coinvolto, è stato possibile procedere alla progettazione dell’applicazione e del database a supporto; per poi completare il lavoro con lo sviluppo del progetto tramite strumenti validi e consolidati.

Il frutto del lavoro di tesi è rappresentato da un'applicazione java enterprise, basata su web services, organizzata secondo il pattern architetturale MVVM col supporto del framework open-source ZK.

Il lavoro svolto è strutturato in più capitoli, i quali ripercorrono le fasi di analisi, progettazione e sviluppo sopra descritte, e si conclude con alcune considerazioni finali su impieghi futuri e possibili estensioni dell'applicazione creata.
File