ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09082013-165739


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
RICCHIERI, TOMMASO
URN
etd-09082013-165739
Title
Verre a Lampsaco. Saggio di commento a Cicerone, In Verrem II, 1, 62-85
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
FILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA'
Supervisors
relatore Prof. Ferri, Rolando
Parole chiave
  • Lampsaco
  • crimine
  • Cicerone
  • Verre
Data inizio appello
30/09/2013;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
30/09/2019
Riassunto analitico
Nella parte centrale del libro I dell’actio secunda in Verrem (de praetura urbana, 62-85), Cicerone racconta un episodio di sangue avvenuto nella città asiatica di Lampsaco, dove Verre si era recato in qualità di legatus del governatore della Cilicia, Gneo Dolabella: il tentativo, sventato, di violenza alla figlia di un notabile locale da parte di Verre finisce per provocare la condanna a morte del padre e del fratello della giovane. La tesi proposta verte sull’analisi di questa sezione narrativa. Nell’introduzione viene inquadrato l’episodio all’interno del libro e ne viene indagata l’importanza nell’economia dell’intera opera. Il testo critico e la traduzione sono corredati da una disamina della tradizione manoscritta e dell’esegesi antica del corpus verrino. Il saggio di commento, infine, mira a mettere in luce i principali aspetti storici, giuridici e filologico-letterari di una narrazione che si configura come lo specimen di tutti i tratti criminali di Verre, destinati a manifestarsi pienamente durante il suo governo provinciale della Sicilia.
File