ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09042020-213645


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
BARLETTI, MONICA
URN
etd-09042020-213645
Title
Crónica del desamor di Rosa Montero: riflesso di una società in transizione
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE
Supervisors
relatore Prof.ssa Cappelli, Federica
Parole chiave
  • Rosa Montero
  • donna
  • desamor
  • desencanto
  • transizione
Data inizio appello
28/09/2020;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro si propone di analizzare il primo romanzo della scrittrice Rosa Montero, Crónica del desamor (1979), come esempio di narrazione femminile che rispecchia il processo di Transizione che porta la Spagna della dittatura di Franco alla democrazia. I personaggi femminili di Crónica, infatti, incarnano la donna della Transizione, con le sue crisi esistenziali e amorose, alla ricerca di sé stessa in una società in trasformazione che, fino a quel momento, l’ha voluta sottomessa all’uomo, ma che, a questo punto, vuol diventare soggetto attivo, autonomo e indipendente. In questo processo di cambiamento, la donna è messa a dura prova da un ambiente ancora ostile e da una società che la delude sotto molteplici aspetti: dal rapporto di coppia al mondo del lavoro, passando dalla politica. La desilusión, il desamor e il desengaño sono il comune denominatore delle vite raccontate in Crónica e possono essere riassunte in una parola: il desencanto. Questo è il sentimento in cui tutte le certezze e i punti fermi vengono meno, generando una forte tristezza e sfiducia, che si ritrova nei personaggi del romanzo analizzato. Rosa Montero, attraverso la protagonista Ana, propone la sua soluzione per superare il desencanto: uscire dal ruolo di donna-angelo del focolare, vedersi, dunque, desde afuera, fuori dal suo ruolo e affrontare con coraggio la realtà, mettendosi in gioco e seguendo, senza esitare, la propria passione. Per Ana, e per Rosa Montero, è la scrittura. Ana scriverà il suo libro, dal suo punto di vista, quello di una donna, con la sua voce, quella di una donna: Crónica del desamor.
File