ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09042010-235637


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BOTTOS, GIACOMO
URN
etd-09042010-235637
Title
Storia della filosofia, inconsapevolezza e memoria fra Kant, Schelling ed Hegel
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
FILOSOFIA E FORME DEL SAPERE
Commissione
relatore Cesa, Claudio
relatore Prof. Ferrarin, Alfredo
Parole chiave
  • hegel kant schelling storia della filosofia incons
Data inizio appello
20/09/2010;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/09/2050
Riassunto analitico
Il lavoro mira ad analizzare il legame di alcuni concetti in tre autori della filosofia classica tedesca: Kant, Schelling ed Hegel.<br>Si tratta di concetti legati ad una tematica comune, che la tesi cerca di far emergere.<br>La prima parte, dedicata a Kant, indaga il rapporto fra il concetto kantiano di storia della filosofia, la rivoluzione trascendentale e la filosofia della storia kantiana.<br>La seconda parte mostra come evolva in Schelling l&#39;idea di una storia della filosofia, rapportando l&#39;evoluzione di questo concetto ai concetti principali della sua filosofia, come l&#39;intuizione intellettuale e l&#39;immaginazione.<br>Infine, la parte su Hegel cerca di mostrare come nella prima filosofia hegeliana (fino alla Fenomenologia) il concetto di Erinnerung assuma grande importanza, assorbendo le funzioni dei concetti schellingiani da un lato, e assumendo caratteristiche peculiari dall&#39;altro, in rapporto alla storicità della ragione, che si distingue però dal modello kantiano per la conclusività implicita nell&#39;impostazione teorica.
File