ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08302014-230503


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
PELLICCIA, GIOVANNI
URN
etd-08302014-230503
Title
Validità della Lip Adhesion nel trattamento della cheilognatopalatoschisi grave: analisi di 94 casi clinici.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Dott. Gatti, Gianluca
Parole chiave
  • Lip Adhesion
  • cheilognatopalatoschisi
Data inizio appello
23/09/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Lo scopo di questo studio è testare la validità della Lip Adhesion (LA) nella trattamento della cheilognatopalatoschisi grave. Dal gennaio 2010 all'agosto 2014 novantaquattro pazienti, 67 con una schisi monolaterale e 27 con una schisi bilaterale, sono stati sottoposti a LA o sinechia temporanea mediamente circa 50 giorni prima della cheiloplastica e della successiva palatoplastica. L'indicazione a tale procedimento chirurgico era la presenza di una ampia schisi alveolare (> 7 mm.) con grave dislocazione dei segmenti ossei mascellari e grave distorsione dei tessuti molli. La LA è stata fatta in media al 48° giorno, seguita poi dalla cheiloplastica definitiva al 98° giorno. Prima di ogni intervento sono state scattate fotografie ed è stato fatto il il calco dell'arcata dentale. L'ampiezza della schisi mascellare durante un periodo medio postoperatorio di 50 giorni si è ridotta del 50,5% nelle forme monolaterali mentre in quelle bilaterali del 47% a sinistra e del 40% a destra. Lo studio ha evidenziato che tramite la LA i tessuti molli del labbro superiore vengono uniti in modo da convertire una cheilognatopalatoschisi grave, sia nei casi monolaterali che in quelli bilaterali, in una schisi incompleta più semplice da correggere e , grazie alla riduzione del gap fra i segmenti mascellari, la LA non solo facilita la chiusura definitiva del labbro superiore garantendo risultati migliori sia funzionali che estetici ma anche la ricostruzione tridimensionale del mascellare schisato tramite la periostioplastica.
File