ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08292017-140939


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
SANNINO, GIULIA
URN
etd-08292017-140939
Title
Ortopantomografia e Tomografia Computerizzata nella diagnosi dell'osteonecrosi da bifosfonati
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Caramella, Davide
Parole chiave
  • TC
  • Osteonecrosi
  • Ortopantomografia
  • mandibola
  • bifosfonati
Data inizio appello
19/09/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
19/09/2020
Riassunto analitico
L’osteonecrosi delle ossa mascellari da farmaci (Medication- Related OsteoNecrosis of the Jaw, MRONJ) rappresenta una patologia emergente del distretto oro-facciale, e si caratterizza per una progressiva necrosi delle ossa mascellari e della mandibola in pazienti sottoposti a trattamento prolungato con farmaci antiriassorbitivi, somministrati per via endovenosa o per via orale. I bifosfonati (BP), analoghi strutturali del pirofosfato, sono utilizzati per il trattamento di patologie oncologiche e osteometaboliche, a prevalente coinvolgimento, precoce o tardivo, del sistema scheletrico (mieloma multiplo, metastasi ossee, osteoporosi). <br>Lo scopo di questa tesi è stato quello di definire il contributo della radiologia nella diagnosi di MRONJ. <br>Abbiamo selezionato il nostro campione a partire dai pazienti affetti da MRONJ in stadio 3 e sottoposti a intervento di toilette chirurgica presso la U.O. Odontostomatologia e Chirurgia del Cavo Orale dell&#39;Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana. A partire dalle liste operatorie, abbiamo selezionato 221 pazienti, dei quali abbiamo valutato: sesso, età anagrafica al momento dell’intervento, data dell’intervento chirurgico, eventuali esami di imaging effettuati e la patologia alla base della terapia con bifosfonati. Tra i 221 pazienti iniziali, studiati con metodiche radiografiche e/o TC, abbiamo selezionato i soggetti esaminati con entrambe le metodiche, che sono risultati essere 30.<br>Abbiamo effettuato, sulle OPT, misurazioni di tipo morfologico e densitometrico e, sulle TC, misurazioni di tipo densitometrico. Inoltre abbiamo eseguito una valutazione del dato dosimetrico sulle TC Dentascan e, tramite il software 3D Slicer, abbiamo realizzato un rendering 3D dell’arcata mandibolare colpita da osteonecrosi di uno dei pazienti in studio. <br>Da un punto di vista diagnostico, la combinazione delle due tecniche si è rivelata particolarmente efficace per l’inquadramento e la valutazione della MRONJ.<br>Da un punto di vista operativo, le tecniche di misurazione utilizzate in questa tesi possono essere utili a fini di ricerca, ma trovano una difficile applicazione nella pratica quotidiana, in quanto risultano ancora troppo complesse. L’utilizzo di software dedicati potrebbe consentire di ottenere misurazioni più precise e automatizzate, in modo da renderle applicabili in attività di routine. <br>
File