ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08292011-110258


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
GUERRINI, FRANCESCA
URN
etd-08292011-110258
Title
Il cane nei progetti di didattica antropozoologica: allestimento di un test comportamentale per valutarne l'idoneità.
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Dott. Gazzano, Angelo
correlatore Dott. Galimberti, Marcello
controrelatore Prof. Guidi, Grazia
Parole chiave
  • scuola
  • bambino
  • cane
  • test comportamentale
  • zooantropologia
  • anthrozoology
  • behavioural test
  • child
  • dog
  • school
Data inizio appello
23/09/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
23/09/2051
Riassunto analitico
RIASSUNTO<br>Negli ultimi anni sono sempre più numerosi i casi in cui i progetti didattici all&#39;interno delle scuole prevedono l&#39;introduzione di un cane nella classe. Il seguente lavoro ha avuto come obiettivo quello di realizzare un test comportamentale da usare come strumento per l’idoneità dei singoli cani al coinvolgimento in tali progetti.<br>Sono stati esaminati 29 cani con un’età compresa tra i 10 mesi e i 10 anni, appartenenti a diverse razze e di taglia diversa. Il test appositamente creato è suddiviso in tre categorie definite come: “Stimoli Ambientali” (Esplorazione di un ambiente chiuso e sconosciuto, Scale, Motivazione al cibo/gioco, Rumori, Novel object, Carrello delle pulizie e Bicicletta), “Stimoli Sociali” (Contatto donna e uomo sconosciuti, Uomo particolare, Passaggio in un gruppo in silenzio, Passaggio in un gruppo che urla, Passaggio e contatto con un gruppo, Risposta ad un cane estraneo, Risposta al bambino)<br>ed “Educazione” (Seduto, Terra, Resta, Richiamo, Condotta). Dei 29 cani testati soltanto 5 sono risultati idonei. Sono state riscontrate alcune discrepanze fra i 3 valutatori coinvolti e rispetto alle stesse valutazioni fatte dai proprietari su un questionario basato sulla vita quotidiana.<br>SUMMARY<br>In the last years many didactic projects involve the introduction of dogs within the classroom. The current work was aimed at making a behavioural test to be used as a tool for evaluating the suitability of single dogs at the involvemtne in such projects.<br>Twenty-nine dogs, 10 month-old to 10 year-old, belonging to different breeds and of different sizes, were esamine. The test, purposely prepared, was divided into threen categories defined as: “environmental stimuli” (exploration of an unknown room, stairs, motivation for food/toy, noises, novel object, cleaning trolley, and byke), “social stimuli” (contact with an unknown woman and man, passing through a silent group of people, passing through a screaming group of people, contact with a group of people, response to an unknown dog, respons to a child) and “training” (sit, down, stay, recall and walking on the leash). On 29 tested dogs, only 5 resulted suitable. Some disagreements emerged among the 3 involved examiners and compared to the same evaluations done by the owners in a questionnaire based on daily life.
File