ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08262015-185624


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SETTEDUCATI, MARTINA
URN
etd-08262015-185624
Title
Aspetti citomorfologici e morfometrici nella citologia dei sarcomi dei tessuti molli del cane.
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Marchetti, Veronica
correlatore Dott. Pierini, Alessio
Parole chiave
  • sarcomi dei tessuti molli
  • morfometria
  • colorazioni
  • citologia
  • cane
Data inizio appello
18/09/2015;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/09/2018
Riassunto analitico
Per la diagnosi dei sarcomi dei tessuti molli la citologia è un ottimo strumento ma non risulta in grado di differenziare tra i diversi tipi istologici e il grading di questi. In molti casi è difficile anche differenziare forme reattive da forme neoplastiche e l’utilizzo della morfometria nucleare in citologia può essere di ausilio nella discriminazione di queste. Lo scopo di questo studio è stato valutare campioni citologici allestiti con tre diverse colorazioni al fine di individuare caratteri citologici utili per discriminare tra i diversi gradi istologici dei sarcomi dei tessuti molli e misurare l’area nucleare di campioni citologici neoplastici con lo scopo di verificarne l’utilità nella differenziazione tra forme neoplastiche e non neoplastiche. Dallo studio è emerso che, all’aumentare del grado istologico, nei campioni citologici aumentano le vacuolizzazioni citoplasmatiche e le mitosi mentre le alterazioni della membrana nucleare sono maggiormente frequenti nei sarcomi di basso grado istologico .L’e-e ha una maggioe sensibilità nell’individuare le anomalie della membrana nucleare rispetto al Diff Quik. In base alla morfometria,non sono invece state riscontrate differenze significative nelle aree nucleari di cellule neoplastiche e non neoplastiche.
File