ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08252017-120719


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
ROSI, FRANCESCO
URN
etd-08252017-120719
Title
Studio urodinamico nei pazienti sottoposti a riassegnazione chirurgica dei caratteri sessuali: valutazione pre e post operatoria nei pazienti andro-ginoidi.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Morelli, Girolamo
Parole chiave
  • studio urodinamico
  • cistomanometria
  • disforia di genere
  • andro-ginoide
  • mtf
  • MtoF
  • riassegnazione chirurgica dei caratteri sessuali
  • RCS
  • iperattività detrusoriale
  • profilo pressorio uretrale
  • pressione massima chiusura uretrale
Data inizio appello
19/09/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
SCOPO <br>I pazienti andro-ginoidi (MtoF) che si sottoporranno a riassegnazione chirurgica dei caratteri sessuali (RCS) subiranno una modificazione anatomica delle strutture pelviche coinvolte, comprese quelle deputate alla continenza. <br>Risulta necessaria quindi una valutazione dal punto di vista urodinamico se la RCS influisce sul meccanismo minzionale e sulla continenza.<br><br>MATERIALI E METODI<br>19 pazienti hanno partecipato allo studio:<br>• 13 valutati nel pre-operatorio<br>• 6 valutati nel pre e nel post-operatorio (a distanza di 3 mesi dalla RCS)<br>Esame Urodinamico<br>• Uroflussometria Libera con valutazione di: volume vuotato, residuo post-minzionale, flusso massimo, flusso medio <br>• Cistomanometria di Riempimento con valutazione di: sensibilità , capacità cistometrica, compliance, contrazioni detrusoriali spontanee o provocate, punti pressori di fuga addominali (alla tosse ed alla Valsalva)<br>• Profilo Pressorio Uretrale con valutazione di: lunghezza funzionale uretrale, pressione massima di chiusura uretrale<br><br>RISULTATI<br>• 26,3% dei pazienti (5/19) presenta iperattività detrusoriale idiopatica nel periodo pre-operatorio;<br>• diminuzione della pressione massima di chiusura uretrale statisticamente significativa (P=0,0006);<br>• non si evidenziano segni significativi di ostruzione alla flussometria; <br>• nessun caso di incontinenza urinaria è stato evidenziato dallo studio.<br><br>CONCLUSIONE<br>Lo studio mette in evidenza un’aumentata prevalenza dei pazienti con iperattività detrusoriale idiopatica nel pre-operatorio e una diminuzione statisticamente significativa della pressione di chiusura uretrale nei pazienti nel post-operatorio.<br>Risulta fondamentale proseguire lo studio nel pre e nel post-operatorio al fine di confermare queste ipotesi e di valutare la continenza urinaria nel post-operatorio, che non abbiamo potuto approfondire per mancanza di dati.<br>
File